Presentazione del saggio “Il libro nero dell’impero britannico” di John Newsinger

Sabato 16 maggio, alle 18.30, GRIOT presenta il saggio “Il libro nero dell’impero britannico”, di John Newsinger

Interverranno Chiara Giorgi, docente di storia all’Università di Genova, e David Broder, ricercatore presso la London School of Economics e direttore della collana “Controstorie” della casa editrice 21 Editore

libro_nero“Il libro nero dell’impero britannico” (titolo originale The blood never dried) è un saggio snello e graffiante dello storico inglese John Newsinger. Una revisione critica del ruolo storico dell’impero britannico, che ancora oggi viene spesso considerato da esponenti politici e personaggi della cultura come un fulgido strumento di diffusione di cultura e civiltà. Per smentire questa visione e contribuire a un dibattito approfondito e critico su questa pagina della storia non solo britannica, ma anche europea e globale, Newsinger esamina in sequenza alcuni episodi tragici della colonizzazione inglese: la schiavitù in Giamaica, la grande fame irlandese, la guerra dell’oppio in Cina e la rivolta dei Boxers, la rivolta dei Sepoy in India, la colonizzazione dell’Egitto, la crisi di Suez e la guerriglia dei Mau Mau fino alla stretta allenza con l’imperialismo americano sfociato nell’aggressione all’Iraq. Una sequenza ininterrotta di drammatici avvenimenti ha scandito la storia del dominio coloniale britannico nel mondo, compresso le potenzialità di sviluppo di numerosi Paesi e creato focolai di tensioni che ancora oggi rappresentano una minaccia destabilizzante per la pace mondiale.

Sabato 16 maggio, alle 18.30, presenteremo da GRIOT il libro di Newsinger “Il libro nero dell’impero britannico”. Interverranno alla presentazione Chiara Giorgi, docente di Storia presso l’università di Genova, e David Broder, ricercatore presso la London School of Economics e direttore della collana “Controstorie” della casa editrice 21 Editore.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura