Presentazione di “In quel preciso istante”, libro fotografico di Guillermo Luna (Edizioni Il Galeone)

Sabato 13 maggio alle 18,30 GRIOT presenta il libro fotografico di Guillermo Luna “In quel preciso istante. Retroscena di un reportage in Kenya” (2017, Edizioni Il Galeone). Parteciperà l’autore. 

Guillermo Luna ha documenta il lavoro del Camillian Task Force, gruppo di intervento dell’ordine religioso dei Camillian, in Wajir, regione poco conosciuta del Kenya nordorientale, a 90 chilometri dalla frontiera con la Somalia. In questo territorio poverissimo, fortemente segnato da carestie e siccità, i Camilliani hanno realizzato numerosi progetti, dal supporto medico ospedaliero, ai programmi alimentari, alla costruzione di serre e di pozzi d’acqua. Il libro è il racconto di Luna in prima persona del viaggio nella missione del CTF, attraverso gli scatti in bianco e nero e, grazie alla realtà aumentata, attraverso numerosi filmati realizzati al momento dello scatto, visibili sullo smartphone grazie a un QR Code.

Questa tecnologia, utilizzata per la prima volta in Italia in un libro fotografico, consente alle fotografie di prendere vita, catapultando così chi le osserva all’interno della vita del Wajir. Un reportage che diviene dunque un viaggio multimediale e che permette al lettore di ampliare e superare la scelta, il punto di vista, l’interpretazione del fotografo, stimolando attivamente partecipazione e immedesimazione nella storia descritta. Durante la presentazione Luna, oltre alle foto, ci farà vedere numerosi filmati realizzati durante il reportage.

Guillermo Luna, argentino di Funes, inizia a lavorare giovanissimo come fotoreporter, realizzando documentari e reportage in America Latina e in Europa. Nel 1996 realizza il suo primo reportage riguardante la raccolta del cotone degli indigeni Pilagàs, nel nord dell’Argentina. Nel 1997 si trasferisce nella Terra del Fuoco, dove lavora per diversi giornali locali testimoniando la crisi argentina dai luoghi più estremi e isolati. Dal 2008 al 2015 ha documentato “La Casa della Nonna”, progetto dell’Ordine religioso dei Camilliani per il supporto educativo, alimentare, psicologico
di bambini e adolescenti sfollati dopo il conflitto russo-georgiano del 2008. Ha realizzato reportage fotografici in Georgia, Brasile, India, Kenya Italia e Argentina.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura