Bottero Alessandro | Il razzismo nei fumetti | NPE 2015

Bottero Alessandro | Il razzismo nei fumetti | NPE 2015

" Una storia a fumetti è una capsula del tempo che spesso ci raggiunge da anni passati, e ci dice qualcosa sul mondo in cui è apparso".

Il razzismo come teoria che definisce razza, quella bianca, come superiore e tutte le altre come inferiori è un male che ciclicamente torna ad infettare la società umana. Nell'America degli anni '30 la questione era più complessa. Mentre gli USA si battevano contro il Nazismo in Europa, sul fronte interno la popolazione di colore viveva una realtà quotidiana di razzismo e separazione, frutto delle leggi approvate dopo la Guerra Civile. Il fumetto rifletteva questa contraddizione.

L'autore: Alessandro Bottero, nato a Roma nel 1962, è traduttore, sceneggiatore, critico ed editore. Ha scritto per Walt Disney Italia, Eura, AVE, Star Comics.

Titolo: Il razzismo nei fumetti
Autore: Alessandro Bottero
Editore: NPE
Anno: 2015, pag. 281
ISBN: 9788897141532

16,90€Price:
Loading Updating cart...

RSS feed for comments on this post

Lascia un commento

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura