Everett, Percival | Il paese di Dio | Nutrimenti 2011

Everett, Percival | Il paese di Dio | Nutrimenti 2011

"Nelle nostre  menti c'è sempre e ci sarà un mitico vecchio West" Percival Everett.

Un romanzo che fa rimanere incollati alla poltrona. I suoi capitoli pieni di tensione scorrono veloci come i fotogrammi di un film. Sparatorie nei saloon, zuffe, duelli, cowboy e litri di whisky, tutti i più caratteristici aspetti del selvaggio West sono rovesciati e l’attenzione è spostata sugli indiani e i neri, che simboleggiano in generale tutti gli sfruttati. I padri padroni sono i coloni che, avvezzi a violenze e abusi, mostrano l’origine del disprezzo e dell’intolleranza. Curt Marder, il protagonista, è un razzista e un disonesto, ma soprattutto un debole. Guarda la sua casa e la sua famiglia mentre vengono distrutte senza reagire, come se non si trattasse della sua vita. Quando decide di farsi giustizia da solo non è la vendetta che lo spinge, ma la voglia di ritrovare ciò che ha perduto. Con l’appoggio di Bubba, il braccatore nero, e Jake, l’adolescente dai modi troppo gentili, Curt intraprende la sua personale odissea in un crescendo di disavventure grottesche.


Titolo: Il paese di Dio

Autore: Percival Everett

Editore: Nutrimenti

Anno: 2011, 200 pag.

ISBN: 9788876844232

16,00€Price:
Loading Updating cart...

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura