“Jiyana qaçax berdewame”: la vita errante continua! Concerto del musicista curdo Diyar Üren Mehrovî

Venerdì 13 aprile alle 19,30 GRIOT ospita un nuovo concerto del musicista curdo Diyar Üren Mehrovî. 

Diyar Üren Mehrovî (bağlama saz e voce) – dopo aver portato la cultura e la musica della sua martoriata e bellissima terra in luoghi prestigiosi di Grecia, Italia e Francia (e, presto, Germania e Spagna anche grazie a Jordi Savall) – torna a suonare da GRIOT.

Stavolta lo accompagneranno Jacopo Narici (cajòn e altre percussioni etniche) e Antonio Allegro (chitarra), per offrirvi nuove emozioni, suggestioni e spunti di riflessione.
Diyar Üren Mehrovî artista curdo, canta e suona il Saz (strumento a sette corde tipico di Kurdistan, Turchia, Iraq, Iran) in tutte le sue versioni e altri strumenti a corda. Diyar ha tenuto concerti per i rifugiati nei campi profughi UNHCR, presso la Grand Concert Hall e la YMCA di Thessaloniki, e in diversi luoghi in Iraq, Grecia, Francia, Italia.
Al termine del concerto ci sarà un dolce momento di convivialità curda e – finalmente! – il famoso “qaçax çay”.
Ingresso 10€ quale sostegno all’organizzazione del concerto e delle tante attività culturali e artistiche proposte ai soci di Officina GRIOT (Tessera associativa eventi in omaggio). Prenotazione richiesta entro la sera di giovedì 12 aprile: [email protected]

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura