Performance poétique: Marc Alexandre Oho Bambe, poeta « slameur » e Pape Kanouté, griot, al sassofono e kora

Domenica 16 dicembre alle 18,30 GRIOT ospita la “performance poétique” di Marc Alexandre Oho Bambe, poeta « slameur » e Pape Kanouté, griot, al sassofono e kora.

Si tratta della prima “performance poétique” in Italia di Marc Alexandre Oho Bambe, detto Capitaine Alexandre, in questa occasione accompagnato dal celebre musicista griot Pape Kanouté.

Poeta slameur, Marc Alexandre Oho Bambe, semina note e parole di resistenza e di pace, di memoria e speranza. Scrittore al ritmo del cuore,  Capitaine Alexandre recita i suoi testi e canta i “possibili” sui palchi del mondo intero. La sua poesia canta il possibile, il dono di se, l’amore e la rivolta, la ricerca dell’umano, “niente altro che l’umano” e il rifiuto radicale di vivere “a braccia incrociate da sterile spettatore”. Membro fondatore del “ Collectif On A Slamé Sur La Lune”, Capitaine Alexandre è anche cronista (Africultures, Mediapart, Le Nouveau Magazine Littéraire) e molto attivo nell’ambiente scolastico e universitario al fine di propagare tra i giovani il rispetto e il senso, “l’essenza”, di una vita curiosa dell’ “Altro” e dell’esistenza libera, affrancata da dogmi ed estremismi.

Marc Alexandre Oho Bambe ha pubblicato 6 libri: ADN (Afriques Diasporas Négritude),  Le Chant des possibles (vincitore del  Prix Fetkann de poésie e del prix  Paul Verlaine de Poésie de l’Académie Française, nel 2015), Résidents de la République (saggio scritto in uno « stato d’urgenza » nel 2016) Edizioni La Cheminante, e De terre, de mer, d’amour et de feu (nel 2017) edizioni  Mémoire d’Encrier. Il suo primo romanzo, Diên Biên Phù (vincitore del premio Louis Guilloux 2018) è stato pubblicato nel marzo 2018 da Sabine Wespieser éditeur, contemporaneamente alla sua nuova raccolta Ci-gît mon coeur (Ed. La Cheminante).

Marc Alexandre Oho Bambe è stato nominato “Chevalier de l’Ordre National du Mérite” per decreto presidenziale francese del 2 maggio 2017.

www.capitainealexandre.com 

https://www.youtube.com/watch?v=xGlxpWLUr74&feature=youtu.be  (Instants suspendus)

Pape Kanouté nasce da una grande famiglia mandinga di griot, dove è stato iniziato ed educato ai rituali tradizionali. Dopo anni di studi superiori, si è diplomato e ha insegnato all’”Ecole Nationale des Arts du Sénégal” (ENAS). Come sassofonista e chitarrista è stato inserito nell’Orchestra nazionale senegalese e ha suonato con grandi artisti nazionali e internazionali come Africando, Youssou N’dour, Ismael, Harry Bellafonte, Dizzy Gillespie, Burning Spear, Jimmy Owen, Kenny Clark, Manu Dibango. Oltre ad essere cantante, Pape ha voluto abbracciare l’arpa che ha ereditato dalla sua discendenza, “la Kora” (strumento a corda a 21 o 25 corde oggi), per farne uno strumento magico e misterioso, il suo compagno di battaglia, con il quale ha girato il mondo.

 

Ingresso: 10€ quale quota associativa e sostegno all’organizzazione della performance e delle tante attività culturali e artistiche proposte ai soci di Officina GRIOT. 

E’ necessaria la prenotazione scrivendo a: [email protected]

 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura