Presentazione del fumetto “Io sono saharaui” di Gianluca Diana e Andromalis e del disco “Displays” del collettivo musicale Desert session

Venerdì 7 dicembre alle 18, GRIOT ospita una serata sui Saharawi con la presentazione del fumetto “Io sono saharaui” (Barta Edizioni) di Gianluca Diana e Andromalis e del disco “Displays” del collettivo musicale Desert session. Parteciperanno all’incontro l’autore del fumetto Gianluca Diana, il musicista Pierluigi Bello e la giornalista di Alias Virginia Tonfoni. Parteciperà all’incontro Fatima Mahfud, rappresentante del RASD in Italia. 

Mariem Hassan, la “voz del Sahara”,  è stata la più famosa cantante saharawi e uno dei simboli della lotta del popolo del deserto per la sopravvivenza, scomparsa nel 2015 nel campo profughi di Smara.  Il fumetto “Io sono saharaui”, uscito in prima edizione in Spagna nel 2014 e pubblicato in Italia da Barta edizioni, racconta la sua rocambolesca vita durante la quale Mariem Hassan ha fatto conoscere al mondo l’haul, la musica tradizionale saharawi, partecipando ai più grandi festival di world music. E la musica sarà la vera protagonista della serata con la presentazione e l’ascolto di “Displays”, disco del collettivo musicale Desert session risultato dell’avventura di cooperazione umana e culturale vissuta da musicisti pugliesi e dai bambini sarahawi tra viaggi e residenze, insieme al compositore Aali Mohammed e ad altri Saharawi. Due opere importanti, un disco e un fumetto, per ricordare a tutti il dramma di un popolo che lotta per l’indipendenza dal 1975, costretto a vivere in condizioni disumane nei campi profughi nel deserto. 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura