Un aperitivo per le donne del Madagascar

Sabato 30 marzo, alle 18.30, GRIOT ospita un aperitivo in sostegno di H4O – Help For Optimism e delle sue attività in Madagascar. Per la partecipazione è richiesta la prenotazione e un contributo di almeno 20 euro.

C’è un piccolo villaggio sulla piccola isola di Nosy Komba in Madagascar, a pochi chilometri dalle spiagge bianche paradiso dei turisti, le cui capanne da qualche tempo hanno i loro primi bagni. Bagni privati. Una cosa per niente scontata da quelle parti, dove la prima causa di stupro per le donne, così come la prima causa di abbandono scolastico femminile, è proprio l’assenza di un bagno sia a casa che a scuola.
I bagni di Antintorona li ha costruiti, con l’aiuto degli stessi abitanti, un giovane torinese, Edoardo Bono. Che nel 2014 ha iniziato a raccogliere fondi per i villaggi del Madagascar con la sua Ong, H4O, la formula dell’acqua rivisitata che sta per “Help for Optimism”.
E invita all’ottimismo vedere ciò che Edoardo è riuscito a fare in soli 4 anni: non solo i bagni nel villaggio, ma anche la produzione del primo dentifricio made in Madagascar – “Tsara Tsiki”, bel sorriso – e un programma di educazione all’igiene per i bambini e per le loro mamme. Con l’obiettivo di raggiungere tutti gli abitanti di Nosy Komba.

Vi aspettiamo da GRIOT per conoscere Edoardo e i suoi progetti e contribuire al miglioramento della vita delle donne malgasce!

Per partecipare prenotatevi scrivendo a [email protected] 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura