Cena siriana con HummusTown

Venerdì 10 maggio dalle 19 alle 21,30 GRIOT vi invita al primo appuntamento in sostegno di HummusTown: venite a mangiare con noi! 

Hummustown da due anni offre a rifugiati siriani l’opportunità di cucinare e distribuire cibo delizioso in tutta Roma. Grazie alla forza di volontà della sua fondatrice, Shaza Saker, da piccolo esperimento nato dalla frustrazione di vedere tanti siriani senza un lavoro e quindi senza prospettive, adesso è una realtà viva e in espansione. Sin dall’inizio dell’iniziativa HummusTown ha aiutato più di dieci rifugiati a diventare economicamente più indipendenti e, di riflesso, più integrati nella vita romana. Attualmente ci sono sei rifugiati che lavorano come parte della squadra.

L’obiettivo è aiutarli a raggiungere la massima indipendenza, essere in grado non solo di sopravvivere a Roma, ma di prosperare, crescere ed essere in grado di inviare denaro alle loro famiglie nel paese d’origine.

GRIOT vuole sostenere e aiutare il progetto di HummusTown e dei suoi cuochi inaugurando un appuntamento serale due volte al mese su prenotazione per mangiare in libreria falafel, mutabbal, shamandar e, ovviamente, hummus!

La cena è su prenotazione (entro il 9 maggio) e costa 15 euro, insieme alla cena vi offriremo acqua, tè  tisane, il vino invece è a parte!

Per prenotare scrivete a [email protected] o chiamate al 0658334116 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura