Presentazione di “Si chiamava Palestina” di Cecilia Dalla Negra (2019, Aut Aut edizioni)

Domenica 12 maggio alle 18,30 GRIOT presenta “Si chiamava Palestina. Storia di un popolo dalla Nakba a oggi” di Cecilia Dalla Negra (2019, Aut Aut edizioni). Insieme all’autrice partecipa Costanza Pasquali Lasagni, esperta di questioni mediorientali.

Il 1948 è l’anno della Nakba, che vede l’espulsione di migliaia di persone dalla Palestina e la distruzione di centinaia di villaggi ad opera del nascente Stato di Israele. Cecilia Dalla Negra ricostruisce gli ultimi settanta anni di storia palestinese attraverso le principali tappe del processo di colonizzazione israeliana che ha segnato in modo indelebile il paesaggio e gli abitanti di quelle terre. Il racconto arriva fino alla “Grande Marcia del Ritorno”, con la quale i palestinesi chiedono il diritto al ritorno per i profughi che proprio nel 1948 hanno perso la loro casa e agli ultimi mesi di proteste che hanno caratterizzato l’azione dei movimenti palestinesi contro gli espropri, l’espulsione e la segregazione messi tuttora in atto da Israele.

Cecilia Dalla Negra è una giornalista esperta di Palestina. Nel 2018 ha pubblicato “Walking the Line. Palestina e Israele lungo il confine che non c’è” (con G. Cecere e C. Elia, Milieu) e ha contribuito al numero “Palestina. Femminismi e resistenza” della rivista femminista DWF. Ha co-diretto per anni il giornale online Osservatorio Iraq-Medio Oriente e Nord Africa.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura