9 Novembre, ore 19.30, Aperitivo-incontro con Igiaba Scego: Quando nasci è una roulette

Aperitivo-incontro con la scrittrice italo-somala Igiaba Scego sul libro "Quando nasci è una roulette. Giovani figli di migranti si raccontano".

 

 

Da GRIOT: Aperitivo-incontro con la scrittrice italo-somala Igiaba Scego intorno al suo ultimo libro, Quando nasci è una roulette. Giovani figli di migranti si raccontano.

Quando nasci è una roulette

Il 9 Novembre da GRIOT, Igiaba Scego, una delle voci più significative e originali della letteratura della migrazione in Italia, incontrerà il pubblico sull’esperienza di integrazione e il vissuto della giovane generazione di italiani di origine africana.

In questo ultimo libro, Igiaba Scego è una delle voci dei sette ragazzi e ragazze di origine africana che spiegano cosa significa essere nati a Roma da genitori stranieri (o esserci arrivati da piccoli): la scuola, il rapporto con la famiglia e con i coetanei, la religione, il razzismo, i sogni.Il futuro dell’Italia sarà sempre più disegnato da storie come quella di Adil, che vorrebbe fare il giornalista, di George e del suo gruppo rap o, ancora, come quella di Imam, attiva nell’associazione dei Giovani musulmani d’Italia.

 

Igiaba Scego è nata a Roma nel 1974 da genitori somali. È laureata in Lingue e sta svolgendo un dottorato di ricerca in Pedagogia all’università di Roma Tre. Ha pubblicato i romanzi La nomade che amava Alfred Hitchcock e Rhoda (entrambi Sinnos editrice) e due racconti nell’antologia Pecone nere (Laterza).

 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.