Concerto del musicista curdo Diyar Üren Mehrovî

Domenica 24 settembre alle 19 GRIOT ospita le note del musicista curdo Diyar Üren Mehrovî – Seguirà un aperitivo con finger food della tradizione curda
“Jîyane qaçax berdewame” (“…la vita errabonda/clandestina continua…”) è il titolo del concerto di Diyar Üren Mehrovî (bağlama saz e voce), che sarà accompagnato da Dîlcîvan Üren (bendir e voce) e Antonio Allegro (chitarra).
PROGRAMMA
Stranên kurdî yên evînî û azadiyê (Canti curdi d’amore e libertà):
Kûlîlke (Mem Ararat) *
Turnam ((Kardeş Türküler) *
Govenda Go **
Dilim can **
Dağlara gel (Grup Yorum) *
Terra mia (Pino Daniele) *
Çav Bella (canto partigiano italiano “Bella ciao” nella versione curda)
Evgîn (Ibrahim Rojhilat)
Tutti gli arrangiamenti (*) sono di Diyar Üren Mehrovî.
Le canzoni (**) sono composizioni originali dell’ artista curdo Diyar Üren Mehrovî.
L’ARTISTA
Diyar Üren Mehrovî artista curdo, canta e suona il Saz (strumento a sette corde tipico di Kurdistan, Turchia, Iraq, Iran) in tutte le sue versioni e altri strumenti a corda. Dyiar ha tenuto concerti per i rifugiati nei campi profughi UNHCR, presso la Grand Concert Hall e la YMCA di Thessaloniki, e in diversi luoghi in Iraq, Grecia, Francia, Italia.

Ingresso 10€ quale sostegno all’organizzazione del concerto e delle tante attività culturali e artistiche proposte ai soci di Officina GRIOT. Tessera associativa eventi in omaggio.

E’ gradita la prenotazione inviando una mail a [email protected]

 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.