Crisi costituzionale nel Niger: deriva antidemocratica e risorse energetiche con Adriana Piga, Sonia Drioli e Mauro Bottaro

Domenica 8 Novembre alle 17.30, la Libreria GRIOT presenta: Crisi costituzionale nel Niger: deriva antidemocratica e risorse energetiche.

Ne parlano Adriana Piga, docente di Storia e Istituzioni dell’Africa all’Università di Roma “La Sapienza”, Sonia Drioli, esperta di cooperazione allo sviluppo, e Mauro Bottaro, antropologo dello sviluppo.

Niger_carteIl Niger, paese simbolo del Sahel, conosce attualmente una grave crisi politica che minaccia il processo di transizione democratica, in atto solamente dall’inizio degli anni Novanta. Un referendum costituzionale ha restaurato, nell’agosto 2009, un regime presidenziale autoritario. Molti problemi sul tappeto: una pauperizzazione dilagante, dal rigido controllo sulla stampa alla vivace opposizione della società civile, fino all’isolamento del paese, a livello internazionale, sempre più preoccupante.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.