“Domani avrò vent’anni”, di Alain Mabanckou, con Anna Aluffi Pentini e Pietro Del Soldà

Venerdì 16 dicembre, alle 18.30, GRIOT presenta “Domani avrò vent’anni”, romanzo di Alain Mabanckou

Interverranno alla presentazione  Anna Aluffi Pentini, docente di Pedagogia interculturale all’Università di Roma Tre, e Pietro Del Soldà, giornalista di Radio3 Rai e conduttore della trasmissione “Tutta la città ne parla”

“Io mi sento figlio di Pointe-Noire. E’ qui che ho imparato a camminare e a parlare. E’ qui che ho visto la pioggia cadere per la prima volta, e il luogo da cui provieni è quello dove hai preso le prime gocce di pioggia”
Alain Mabanckou, eclettico scrittore originario della Repubblica del Congo, torna con “Domani avrò vent’anni” (66thand2nd) alla città che l’ha visto muovere i suoi primi passi nel mondo. Pointe-Noire, la capitale economica del suo paese, diventa lo scenario spesso surreale in cui Mabanckou ambienta questo romanzo di formazione che ha come protagonista Michel, un vivacissimo bambino di dieci anni con gli occhi spalancati sul mondo che lo circonda. Un mondo fatto di suoni e tinte forti, popolato da personaggi indimenticabili – come lo sono spesso i personaggi tratteggiati da Mabanckou: Lounès, l’amico del cuore, e sua sorella Caroline, che è anche la fidanzatina di Michel, lo zio ricco e comunista René, Roger, il padre di Michel che adora pontificare sulla politica mondiale con le sue personali ricette per salvare il pianeta, Pauline, la madre sempre avvolta dai suoi abiti arancione brillante. Un piccolo mondo al quale si intrecciano le vicende del grande mondo, attraverso le notizie che arrivano dalla radio. Un romanzo che presenta un’Africa un po’ strampalata, ma ricca di umanità, capace di sorridere di se stessa e del mondo.

Presenteranno il libro Anna Aluffi Pentini, docente di Pedagogia Interculturale all’Università di Roma Tre, e Pietro del Soldà, giornalista di Radio3 Rai e autore della trasmissione “Tutta la città ne parla”.

 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.