“Donne d’Africa, maestre di vita”. Presentazione della Campagna NOPPAW, Premio Nobel per la Pace alle donne africane

Domenica 15 maggio alle ore 18, GRIOT in collaborazione con il comitato NOPPAW – Nobel Peace Prize for African Women presentano “Donne d’Africa, maestre di vita”

Parteciperanno all’incontro assieme alla portavoce di NOPPAW Ilaria Signoriello e a Eugenio Melandri, coordinatore di ChiAma l’Africa, Helene Yinda, teologa camerunense, Fatima Mohamed Lmeldeen, insegnante del Darfur Occidentale, Salimata Porquet, della Rete Pace e Sicurezza delle Donne in Costa d’Avorio, Giuseppina Tripodi della Fondazione Rita Levi Montalcini e le Persone Libro dell’Associazione Donne di Carta.

E’ una carovana che è partita da lontano, quella di NOPPAW (Nobel Peace Prize for African Women), che sta attraversando città e paesi con un unico messaggio: l’Africa in cammino merita un Nobel. L’Africa in cammino è quella delle donne, pilastro di un continente così tante volte dato per morente e invece più vivo e attivo che mai, nonostante tutti i suoi problemi, grazie anche e soprattutto al lavoro silenzioso e fondamentale delle sue straordinarie donne. Pilastri sui quali spesso si reggono le sorti di nuclei familiari anche molto allargati, inesauribili sorgenti di energia ed intraprendenti ideatrici di piccole grandi attività in grado di cambiare la vita di chi le circonda, le donne africane devono affrontare molti ostacoli: l’inadeguatezza dell’istruzione, delle condizioni medico-sanitarie, il peso di tradizioni che privilegiano il potere maschile.

Nonostante questo, è spesso proprio a loro, al loro coraggio e alla loro vivacità che si deve la sopravvivenza e il benessere di intere comunità. Questo ruolo può e deve uscire dal silenzio e dall’ombra. E’ questo lo scopo della straordinaria iniziativa promossa dalla campagna “Walking Africa deserves a Nobel”, che chiede il conferimento del Premio Nobel per la Pace 2011 alle donne africane. Il comitato NOPPAW giungerà domenica 15 maggio alla Libreria GRIOT. All’incontro parteciperanno la teologa camerunense Helene Yinda, Giuseppina Tripodi della Fondazione Rita Levi Montalcini, Fatima Mohamed Lmeldeen, insegnante del Darfur occidentale, Salimata Porquet, Presidente della rete Pace e Sicurezza delle Donne in Costa d’Avorio. Ilaria Signoriello, portavoce di NOPPAW, illustrerà i temi della campagna. Conclude Eugenio Melandri, coordinatore di ChiAma l’Africa. Si ascolterà l’inno “Walking Africa”, dedicato alle donne africane da Amii Stewart, e verrà proiettato il video “La guerra delle donne” di Paolo Mongiorgi. Interventi e testimonianze saranno accompagnate da poesie e testi detti dalle Persone Libro dell’Associazione Donne di Carta.

Nota: L’immagine è utilizzata secondo i termini Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 Unported license

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.