Il Gruppo di Lettura di GRIOT legge “Storia di una fattoria africana” di Olive Schreiner

Domenica 13 dicembre alle ore 11.00, riscopriamo un grande classico della letteratura sudafricana nell’incontro mensile del Gruppo di Lettura di GRIOT.

Storia di una fattoria africanaE’ finalmente disponibile in libreria – in italiano o, per chi preferisce, nell’originale inglese – “Storia di una fattoria africana” di Olive Schreiner, il libro di cui parleremo domenica 13 dicembre alle 11 nell’incontro mensile del Gruppo di Lettura di GRIOT. Singolare, intenso e incredibilmente attuale nonostante sia stato scritto nel 1883, “Storia di una fattoria africana” apre il ciclo 2009-2010 del Gruppo di Lettura – un ciclo dedicato per intero alla letteratura sudafricana, da titoli ormai classici (tra gli altri “La vita e il tempo di Michael K.” del Nobel JM Coetzee) a romanzi recentissimi, come “Camera 207 ” di Kgebetli Moele o “Cane mangia cane” di Niq Mhlongo.
Per chi non conosce ancora il Gruppo di Lettura, qualche parola di spiegazione.
Gli incontri non sono lezioni o seminari, ma conversazioni su un libro che i partecipanti hanno letto per conto loro nel corso del mese precedente (in questo caso, appunto “Storia di una fattoria africana”). Il dialogo è coordinato da Maria Teresa Carbone, giornalista culturale e traduttrice. La partecipazione è aperta e gratuita, si richiede solo la tessera annuale dell’associazione Officina Griot (30 euro, 15 per giovani, insegnanti e pensionati), che dà diritto al 10 per cento di sconto su tutti i titoli della libreria.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.