RWANDA, 15 ANNI DOPO: VERITÀ, GIUSTIZIA, RICONCILIAZIONE: Incontro con la scrittrice ruandese Esther Mujawayo

Sabato 16 maggio alle 18.00, in occasione della commemorazione del quindicesimo anniversario del genocidio che ha sconvolto il Rwanda, l’associazione “Progetto Rwanda” e la comunità rwandese di Roma organizzano un incontro con Esther Mujaway, una delle voci più intense e autorevoli della diaspora rwandese, autrice de Il fiore di Stephanie (edito in Italia da E/O).

Partecipano: Jean Pierre Ruhigisha, della comunità rwandese di Roma e Patrizia Salierno, presidente dell’Associazione Progetto Rwanda attiva dal 1997 nel paese africano.


Sopravvissuta al genocidio del 1994, sociologa, psicoterapeuta, fondatrice dell’associazione delle vedove Avega impegnata nel sostegno alle donne sopravvissute, Esther ha scritto, in collaborazione con la giornalista di origine algerina Souad Belhaddad, “Il fiore di Stephanie”, il racconto personale del difficile, talvolta impossibile, e tuttavia inevitabile, cammino della riconciliazione.

“Non riesco bene a esprimere che cosa significhi per un sopravvissuto la riconciliazione. E’ qualcosa di molto, molto lontano, come il cielo. Prima di tutto perché ti accorgi che la persona che ti ha fatto soffrire così tanto non cede. Si rifiuta di parlare, e il dolore che provi è così profondo, impossibile da descrivere, quindi convincersi che riusciremo a riconciliarci è difficile. Tuttavia per preparare il futuro di un paese non si può continuare a vivere nella discordia, e allora, in mancanza di meglio, accettiamo di percorrere la strada più breve. Ma anche la più dura”.

Progetto Rwanda Onlus promuove da oltre un decennio progetti di sviluppo, realizzati, implementati e monitorati da personale locale, con l’obiettivo di aiutare i sopravvissuti e le categorie a rischio – orfani e ragazzi in difficoltà, donne e vedove del genocidio, adolescenti capifamiglia -, sostenere le associazioni rwandesi che operano per la pace e la riconciliazione in un paese tuttora traumatizzato dal genocidio, e rendere autonome le comunità locali nelle quali interviene.

Per saperne di più sull’Onlus Progetto Rwandawww.progettorwanda.it

Wikipedia:

Genocidio rwandese

Letteraura Rwandese (in francese)

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.