Incontro “Il Marocco racconta”, a cura dell’Associazione Equatori

Sabato 7 giugno, alle 18.30, la libreria GRIOT ospita l’incontro “Il Marocco racconta”

«I viaggi sono i viaggiatori. Ciò che vediamo non è ciò che vediamo, ma ciò che siamo»
Fernando Pessoa

Come nasce un viaggio?
Nasce da un racconto che si deposita e scava per un certo intervallo di tempo, finché non si realizzano le condizioni per emergere e concretizzarsi.

L’Associazione Equatori vi porterà in Marocco, lungo le antiche carovaniere che collegavano Marrakech a Timbuctu, nell’Altra Africa. Se è forte il richiamo esotico di questa meta, ancora più affascinante è la scoperta che se ne fa attraverso i racconti di viaggiatori del passato e del presente: ignoti esploratori di luoghi lontani e favolosi ieri e “migranti di ritorno” oggi.
Un altro racconto e un altro viaggio vi porterà inoltre lungo i sentieri del sertão nel nord-est del Brasile e nei Balcani alla scoperta dell’Albania, terra a lungo celata per le vicende politiche dell’ultimo secolo, ma anche dai nostri stereotipi. 

Equatori è un’Associazione di viaggiatori che si ispira ai principi del “turismo responsabile”.
Il Turismo Responsabile è rispetto per la diversità culturale e la creatività umana riconosciute come «bene comune».
Per maggiori informazioni: http://www.equatori.org

Sabato 7 giugno, alle 18,30, la libreria GRIOT ospita l’incontro “Il Marocco racconta”, a cura dell’Associazione Equatori.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.