Introduzione al teatro nigeriano di lingua inglese con Tiziana Morosetti.

Domenica 12 Dicembre, alle ore 17.30, Jane Wilkinson e Maria Paola Guarducci presentano il testo di Tiziana Morosetti “Introduzione al teatro nigeriano di lingua inglese”. Sarà presente l’autrice, modera Maria Teresa Carbone.

Segue Aperitivo di Natale con esposizione vendita di oggetti d’arte dal Senegal. The’ marocchino preparato al momento con la menta fresca da Redha, il mitico insegnante di arabo di GRIOT, accompagnato da nocciole e mandorle, piccola pasticceria libanese a base di miele e pistacchio e falafel, hummus e tabule’.


Il teatro nigeriano di lingua inglese è straordinariamente prolifico e ricco di talenti eccezzionali poco noti in Italia. Tiziana Morosetti offre una panoramica che va dal teatro itinerante alarinjo alla drammaturgia coloniale di Hubert Ogunde e Duro Ladipo, dal Nobel a Wole Soyinka fino alla produzione di Ben Tomoloju e ‘Biyi Bandele-Thoma. Ne risulta un volume di straordinaria utilità non solo per gli studiosi delle letterature in lingua inglese, ma anche per un lettore che voglia immergersi in una cultura teatrale complessa e stimolante.

Tiziana Morosetti ha conseguito il dottorato in Letterature e Culture dei Paesi di Lingua Inglese presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, dove è attualmente titolare di un assegno di ricerca. Ha pubblicato saggi di argomento postcoloniale su riviste nazionali ed internazionali, e si occupa in particolare del drammaturgo nigeriano Femi Osofisan. E’ caporedattrice della rivista “Quaderni del ‘900”, per la quale ha curato i volumi La letteraura postcoloniale italianaDalla letteratura d’immigrazione all’incontro con l’altro (2004) e L’Italia nelle letterature di lingua inglese dal 1900 a oggi (2007).

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.