L’arte del racconto: immagini arabe di donne, eroi, cibi

L’ Associazione Officina GRIOT propone un ciclo di incontri sulle società arabo-islamiche del Mediterraneo: L’arte del racconto: immagini arabe di donne, eroi, cibi.

e06b9bc4468420ca40eb1862af558e23_LGli incontri, curati da specialisti, saranno centrati sulla narrazione e sulle diverse forme, classiche e contemporanee, colte e popolari, che essa assume: questa è la chiave scelta per affrontare da un’angolazione meno consueta i grandi temi che segnano il dibattito contemporaneo sulla cultura araba. 

Il ciclo si occuperà della questione femminile, della funzione degli intellettuali ma soprattutto del potere e della forza della parola, proponendo a chi, per ragioni professionali o per curiosità intellettuale, è interessato al mondo islamico un percorso di formazione accurato e originale che tocca diversi aspetti della produzione culturale arabo-islamica.

• Un ciclo di 5 incontri della durata di 3 ore ciascuno
• Una volta al mese, SABATO ore 16.00 – 19.00
• Dal 23 gennaio al 15 maggio 2010
• 160€ per la partecipazione a tutto il ciclo più quota associativa dell’Associazione culturale Officina GRIOT (30€)
• 35€ per la partecipazione ad un singolo incontro più quota associativa
• Al termine di ciascun incontro verrà fornita ai partecipanti una scheda con bibliografia, sitografia, etc.
• Intervallo al bar della libreria dove sarà possibile ordinare caffè, té e pasticceria araba.

CALENDARIO DEGLI INCONTRI:

23 gennaio: La strega l’amante la sposa: immagini femminili nella
letteratura araba, a cura di Oriana Capezio e Roberta Denaro

20 febbraio: Kan ma kan, ‘c’era una volta’: Il teatro delle ombre, il riso, il
comico e le feste del folklore arabo, a cura di Francesca Corrao

20 marzo: Le donne, i cavalier, le armi, gli amori nell’epica araba,
a cura di Giovanni Canova 

17 aprile: L’immaginario goloso: percorso tra cibi e storie dell’altra sponda
del Mediterraneo accompagnato da cena araba

15 maggio: Il peso della tradizione orale: il cinema arabo tra antichità e
modernità, a cura di Tarek Ben Abdallah

I CURATORI

Tarek Ben Abdallah, direttore della fotografia

Giovanni Canova, ordinario di Lingua e Letteratura araba presso
l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”

Oriana Capezio, dottore di ricerca di Lingua e Letteratura araba
presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”

Francesca Corrao, ordinario di Lingua e Letteratura araba
presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”

Roberta Denaro, ricercatrice di Lingua e Letteratura araba
presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”

Per informazioni sulle modalità di iscrizione, contattare Officina GRIOT
Via di Santa Cecilia 1/A; 00153 Roma
tel/fax. 06 58 33 41 16
email: [email protected]

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.