Mali – Festival au Désert d’Essakane

 

In occasione dell’ottava edizione del Festival au Désert d’Essakane, l’Associazione Officina GRIOT in collaborazione con Wallai Recors, organizza un viaggio culturale in Mali alla scoperta della musica, delle culture maliane e del deserto. 

Dal paese Mandingo al deserto del Sahara, tra Griots tradizionali e Griots moderni, questo viaggio vi porterà alla scoperta e all’incontro della musica maliana e dei suoi artisti. Al ritmo della kora, dello djembé e del balafon, dalla capitale Bamako a Kela, da Segou a Essakane passando per Mopti, i paesi Dogon, Tombouctou e Djenné, dal fiume al deserto, scoprirete un paese ricco di storia, culture e musiche. 

Il momento forte di questo viaggio sarà il Festival au Désert d’Essakane, nato nel 2001 da un incontro tra musicisti Touareg maliani ed artisti europei. Fortemente voluto dalla popolazione locale per far conoscere la loro musica a livello internazionale, il festival s’inspira alle feste tradizionali come il Tukebelt originaria della regione di Kidal o il Tamakannit della regione di Tombouctou, e alle feste che riuniscono tradizionalmente le popolazioni nomadi. Nel 2009, Salif Keita, Bassékou Kouyaté, Habib Koité, Tartit e Afel Bocom hanno infiammato le dune bianche d’Essakane. 

Un viaggio diverso, lontano dai sentieri battuti, tra le feste e le celebrazioni in strada, alla scoperta di artisti poco più che sconosciuti fuori dall’Africa Mandinga, tra cui Mangala Camara o Kasse Mady Diabaté.t

Date del viaggio: 2– 16 gennaio 2010

Durata del viaggio: 15 giorni

Per maggiori informazioni sui prezzi e il programma del viaggio, contattateci a [email protected]

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.