Marie Reine Toe ospite da GRIOT per presentare il suo romanzo “Il mio nome è regina”

Domenica 20 ottobre, alle 18.30, GRIOT in collaborazione con il Festival Ottobre Africano di Parma, presenta il romanzo “Il mio nome è regina”, di Marie Reine Toe

Assieme all’autrice, sarà presente Cleophas Adrien Dioma, direttore del Festival

4541489“Mi chiamo Marie Reine Josiane Maandinima Toe. Josiane, per mia madre. Maandinima, per mia nonna. Reine, solo Reine, per mio padre. Marie, per tutti gli altri. Da sempre sono stata tante persone. Tante quanti i nomi che avevo. Ma è del mio nome africano Maandinima che voglio parlare”.

“Il mio nome è regina” (Sonzogno) è la storia di una bambina, e della sua vita sconvolta dall’irruzione della Storia con la “S” maiuscola nella sua infanzia serena. Figlia di André Toe, un importante funzionario del regime di Saye Zerbo in quello che all’epoca era ancora l’Alto Volta, Reine vedrà il suo mondo crollare quando nel paese prenderà il potere Thomas Sankara. Le fortune del padre declineranno, e così per Reine inizia una vita fatta di disagi e difficoltà, che la porteranno nel 1991 in Italia. Qui, ospite di un amico del padre, la giovane, bellissima Marie Reine inizia a fare la cubista, inaugurando un periodo fatto di eccessi e mancanza di regole. Un vortice al quale Marie Reine saprà sottrarsi, per riappropriarsi con determinazione e coraggio della sua vita.

Domenica 20 ottobre, alle 18.30, Marie Reine Toe sarà ospite di GRIOT per raccontarci del suo romanzo e della sua vita. A dialogare con lei, Cleophas Adrien Dioma, direttore del Festival Ottobre Africano di Parma, con cui GRIOT ha collaborato per questo incontro.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.