Martedi 11 Marzo, ore 18.00: Fabienne Kanor rencontre Lisa Ginzburg

Le Giornate Romane della Francofonia 2008

Fabienne Kanor rencontre Lisa Ginzburg

 

 

Fabienne Kanor
 
Attorno alla Giornata Internazionale della Francofonia che si tiene ogni anno il 20 marzo, il Gruppo delle missioni diplomatiche francofone a Roma organizza le sue giornate della Francofonia, che si svolgeranno nella capitale dal 10 al 20 marzo.

Per questa edizione, il tema centrale è quello della diversità linguistica e culturale e dei luoghi d’incontro, in accordo quindi col tema dell’incontro colle parole in occasione della settimana della lingua francese (dal 14 al 24 marzo).

I caffè letterari di Trastevere e del Centro Storico, punti d’incontro cosmopoliti di Roma, sono dunque in primo posto accanto agli incontri universitari della Sapienza e di Roma Tre che avvengono ogni anno.

Nell’ambito delle Giornate Romane della Francofonia 2008, la Libreria GRIOT ospiterà un’incontro-dialogo tra due giovani scrittrici di talento, dalle affinità letterarie e di vita molteplici :Fabienne Kanor e Lisa Ginzburg.

Originaire de la Martinique, Fabienne Kanor entreprend des études supérieures en littérature comparée et en sémiologie. Elle s’aventure dans le journalisme et devient successivement reporter pour Radio France International, pour Canal France International, journaliste à Radio Nova et à France 3. Fabienne Kanor se lance parallèlement dans l’écriture, ainsi que dans la réalisation de courts métrages et de documentaires. Elle publie en 2004 ‘D’eaux douces’, qui obtient le prix littéraire Fetkann. Fabienne Kanor est lauréate en 2007 du Prix RFO pour son second roman, ‘Humus‘, relatant le destin de femmes destinées à l’esclavage.

Bibliographie :
Les chiens ne font pas des chats (Gallimard, 2008)
Humus (Gallimard, 2006)
D’eaux douces (Gallimard, 2004 – prix Fetkann 2004)

 
In Italia è stato tradotto D’Acque Dolci, pubblicato da Morellini nel 2005 e recentemente ripubblicato da Feltrinelli tra i tascabili.
 

Lisa Ginzburg vive e lavora tra Roma e Salvador de Bahia, è scrittrice e traduttrice, collabora con giornali e riviste (Il Messaggero, Repubblica, Domus) e organizzatrice di rassegne culturali tra cui "Poeti a Roma" e "ParoleNote. Letture musicate di grandi racconti" all’Auditorium. Tra i vari premi letterari, ha ricevuto il Premio Donna Argentario nel 2003 e il Premio Teramo nel 2007, con la raccolta di racconti Colpi d’ala (Feltrinelli 2006). Ha dedicato un libro alla storia di Anita Garibaldi, la compagna dell’eroe dei due mondi, Edizioni E/O 2005.  Di recente ha pubblicato "Malia Bahia" (Laterza 2007) e tradotto la raccolta di fiabe e storie afro-brasiliane "Orixás" (Donzelli).

 

 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.