[email protected]: Unidade, Luta, Progresso – Rivoluzione e musica nell’Africa portoghese

Palm Wine Bar @ Griot – 24 aprile 2010, ore 19:00
Unidade, Luta, Progresso – Rivoluzione e musica nell’Africa portoghese.

 
Il Portogallo fu l’unico paese a fare del meticciato la linea principale della sua politica imperialista in Africa e in Sud America. Per questo, dopo cinque secoli di dominazione, le sue ex-colonie hanno sviluppato caratteristiche comuni e distintive rispetto ai paesi a loro vicini e al resto del mondo.
 
Fu proprio grazie all’unità di questa sorta di federazione creola che i popoli oppressi si liberarono dei loro oppressori. Nella prima metà degli anni ’70 gli eserciti di liberazione di Capo Verde, Guinea Bissau, Angola, Mozambico, Sao Tome e Principe si  unirono per lottare contro il nemico comune. La musica dell’Africa lusofona di quegli anni riflette e rappresenta sia gli ideali rivoluzionari pan-africani che l’estetica creola sviluppatasi nei secoli sulle due sponde dell’Atlantico.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.