Presentazione del libro “La guerra spiegata alle donne. L’impresa di Libia nella stampa femminile (1911-1912)” di Annalucia Forti Messina

Domenica 20 maggio, alle ore 18.30, GRIOT presenta il libro “La guerra spiegata alle donne. L’impresa di Libia nella stampa femminile (1911-1912)” di Annalucia Forti Messina

Assieme all’autrice interverranno Giulia Barrera, africanista e archivista di Stato, e Andreina De Clementi, già docente di Storia contemporanea all’Università “L’Orientale” di Napoli e direttrice di “Genesi. Rivista della Società italiana delle storiche”

Cento anni fa l’Italia mandava le sue truppe alla conquista della Libia, allora provincia dell’Impero ottomano. In che modo, con quali parole e frasi o silenzi, quella guerra venne presentata alle donne italiane? Molti periodici femminili, che trattavano di moda, abbigliamento e cucina, ma anche di letteratura e arte, pubblicarono notizie dal fronte, esortazioni all’amor di patria, divagazioni storico-letterarie su quel paese mediterraneo che gli italiani stavano invadendo. Quali sentimenti si volevano suscitare nelle lettrici? Quali azioni proporre o incoraggiare? La storica Annalucia Forti Messina prova a offrire qualche risposta a questi interrogativi nelle pagine del libro che presenteremo da GRIOT domenica 20 maggio alle 18.30.
Il volume è corredato da un’appendice antologica che riproduce articoli e illustrazioni tratti da periodici conservati nelle collezioni della Biblioteca di storia moderna e contemporanea.

Assieme all’autrice interverranno Giulia Barrera, africanista e archivista di Stato, e Andreina De Clementi, già docente di Storia contemporanea all’Università “L’Orientale” di Napoli e direttrice di “Genesi. Rivista della Società italiana delle storiche”

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.