Presentazione del libro “Palestine from my eyes” di Shahd Abusalama

Domenica 4 maggio alle 18.30 GRIOT presenta il libro di Shahd Abusalama “Palestine from my eyes. Una blogger a Gaza”

Assieme all’autrice, interverranno Luigi Lo Russo, editore e traduttore del libro, Geraldina Colotti, giornalista del Manifesto e Le Monde Diplomatique, e Cecilia Dalla Negra di Osservatorio Iraq

CopPal500pxShahd Abusalama è una giovane artista palestinese di Gaza. Nata nel 1991 nel campo profughi di Jabalia nella striscia di Gaza, Palestina, è originaria del villaggio di Beit Jirja dove i suoi nonni subirono la pulizia etnica nel 1948. Cura da tre anni il blog in lingua inglese Palestine from my eyes, in cui racconta la sua vita quotidiana, la storia della sua famiglia di rifugiati, di suo padre prigioniero, la paura e la resistenza sotto gli attacchi di Israele, le lotte dei prigionieri politici palestinesi. Suo padre è stato prigioniero nelle carceri israeliane per 15 anni e questo è stato il principale motivo ispiratore per il suo lavoro contro le ingiustizie subite dal suo popolo.Una testimonianza diretta da una realtà, quella di Gaza sotto assedio, raccontata quasi sempre dall’esterno.

Domenica 4 maggio alle 18.30, GRIOT ospiterà Shahd Abusalama per presentare il libro “Palestine from my eyes. Una blogger a Gaza”. Assieme a lei, interverranno Luigi Lo Russo, editore e traduttore del testo, Geraldina Colotti, giornalista del Manifesto e Le Monde Diplomatique, e Cecilia Dalla Negra di Osservatorio Iraq

 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.