Presentazione del libro “Timira. Romanzo meticcio”, di Wu Ming 2 e Antar Mohamed

Mercoledì 30 maggio, alle 17.00, GRIOT presenta “Timira. Romanzo meticcio”

Interverranno all’incontro gli autori del romanzo, Wu Ming 2 e Antar Mohamed

Da qualche anno Wu Ming 2 continua a “inciampare” nella biografia di Giorgio Marincola, partigiano italo-somalo ucciso dai nazisti in Val di Fiemme. Merito dell’incontro fortuito con Antar Mohamed, nipote di Giorgio e figlio di Isabella Marincola. Un incontro da cui scaturirà, nel 2010, un lavoro complesso, fatto di voce e parole, intitolato “Basta uno sparo”. Raccontata la storia di Giorgio, Antar e Wu Ming 2 non si perdono di vista. C’è qualcos’altro da raccontare. La straordinaria biografia di Isabella, Timira in Somalia. Una donna appassionata e libera, nata nel 1925 a Mogadiscio, un’inesauribile fonte di storie che si dipanano tra Africa e Europa, tra Italia e Somalia, tra Mogadiscio e Bologna. Storie raccolte da un registratore ogni mercoledì pomeriggio, e trascritte, come recita la quarta di copertina del libro, “da un cantastorie italiano dal nome cinese, insieme a un’attrice italosomala ottantacinquenne e a un esule somalo con quattro lauree e due cittadinanze”. Un romanzo meticcio appunto: fatto di tante vite e tanti registri, fatto di ricerche d’archivio e fiumi di ricordi, una biografia che non è solo quella di Isabella, ma è anche quella di un’epoca che ci riguarda tutti, e ancora ci interroga.

Mercoledì 30 maggio alle 17.00 Wu Ming 2 e Antar Mohamed incontreranno i loro lettori presso la Libreria GRIOT. Un’occasione da non perdere per poter dialogare con uno dei narratori più innovativi del panorama letterario italiano e con una figura di intellettuale “meticcio” ed eclettico. Non mancate!

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.