Presentazione di “Viaggio in bianco e nero” di Alessandra Altamura

Sabato 25 febbraio, alle 18, GRIOT ospita la presentazione del romanzo “Viaggio in bianco e nero” di Alessandra Altamura. Insieme all’autrice partecipa la scrittrice Aminata Fofana. 

Alessandra Altamura è un’insegnante e soprattutto una viaggiatrice. Dai suoi viaggi nascono storie che, come nel caso di questo romanzo, vanno lontane e arrivano alla candidatura al Premio Strega 2016 con l’autorevole supporto di Franco Cardini che così descrive il libro:

“Viaggio in biancoaltamura e nero di Alessandra Altamura è un libro atipico sia nella forma, sia nel taglio, sia nella presentazione editoriale, sia nella qualità di scrittura. L’Autrice è una giovane insegnante con qualche esperienza a suo modo giornalistico-letteraria e qui presenta un suo originale bricolage di esperienze e di riflessioni di viaggio: un po’ cronaca, un po’ indagine, un po’ testimonianza, un po’ fantasia. Siamo assediati e circondati dalla letteratura di viaggio: ma questo sorprende e avvince – specie i vecchi professori che credono di saperla lunga – soprattutto per la qualità che non ti aspetti, anzi diciamo pure che non speri. Qui ci sono belle pagine, tocchi felici di fantasie, descrizioni e metafore non banali e che si fanno ricordare. E’ un racconto pulito, un libro scritto da un’Autrice che crede ancora nei libri, che si aspetta di mettere insieme quei lettori del tipo che tutti noi che un po’ scriviamo vorremmo avere per qualcosa di quelle che ti è capitato di pubblicare. I lettori che ti leggono, che nei libri cercano una risposta alle loro domande.”

Alessandra Altamura vive a Lucca, dove insegna lettere in una scuola media. Ha pubblicato con le Edizioni Il Foglio Music club Toscana. Storie a tempo di musica (2012) e Maschio e femmina li creò (2014). Questo libro è frutto dei suoi viaggi attraverso il mondo.

Insieme all’autrice partecipa la scrittrice Aminata Fofana, autrice di La luna che mi seguiva (Einaudi, 2006).

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.