Saro-Wiwa, Ken | Sozaboy | Baldini Castoldi Dalai 2005

Saro-Wiwa, Ken | Sozaboy | Baldini Castoldi Dalai 2005

Un romanzo straordinario sull'insensatezza della guerra.

Siamo negli anni Sessanta, in Nigeria: la regione orientale del Biafra tenta la secessione e il paese si trova piombato in una delle più feroci guerre civili che ha sconvolto il continente africano, la prima di cui l'opinione pubblica occidentale ha avuto testimonianza dai media. Ken Saro-Wiwa racconta su questo sfondo la storia di Mene, un ragazzo che vive in un villaggio, dove ha un lavoretto e una fidanzata, e che ingenuamente si arruola in uno dei due eserciti che si fronteggiano, convinto che solo così potrà diventare un uomo. Si ritroverà ben presto preso in un meccanismo più grande di lui, di cui non capirà gli ingranaggi né la posta in gioco. Sarà un "Sozaboy", un ragazzo con un fucile che combatte una guerra di cui non sa nulla. Un romanzo divenuto un classico sull'inutilità della guerra scritto da uno degli scrittori simbolo dell'Africa contemporanea, trucidato dal regime nigeriano nel 1995 dopo un processo farsa per la sua militanza a favore del popolo Ogoni del Delta del Niger.

Titolo: Sozaboy
Autore: Ken Saro-Wiwa
Editore: Baldini Castoldi Dalai
Collana: Romanzi e racconti
Anno: 2005,285 pag.
ISBN:9788884907677

15,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

RSS feed for comments on this post

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.