Atlantico Nero

Perché Africa non è solo un luogo geografico, il grande continente a sud dell’Europa, ma è anche una diaspora, nata drammaticamente sulle navi negriere che hanno trasportato africani in catene nel “Nuovo Mondo”, forgiata alla lotta e alla resistenza, ma anche alla contaminazione. Su entrambe le sponde dell’Atlantico, a Occidente nelle Americhe e a Oriente, in Africa e in Europa, i figli dell’Africa scrivono e riflettono sulla loro condizione di “doppia coscienza”. Tra loro, anche il presidente degli Stati Uniti!
Pages: Pagine:1 2 3 4 5Successivo >Ultimo »

Diaz, Junot | La breve favolosa vita di Oscar Wao | Mondadori 2008

Premio Pulitzer per la narrativa nel 2008, favola letteraria e realistica sulla brutalità quotidiana della dittatura

Additional DescriptionMore Details

Il nome del protagonista è una storpiatura di Oscar Wilde, così egli è stato ribattezzato da un suo amico domenicano. E’ un ragazzo poco attraente, sovrappeso, impacciato, ma molto intelligente. Sua madre Belicia, al contrario, è un’ex reginetta di bellezza, emigrata da Santo Domingo nel New Jersey per sfuggire al regime del dittatore Trujilo. La stranezza del protagonista, il suo aspetto fisico, la sua passione per i giochi di ruolo fantasy e i fumetti, lo rendono un estraneo agli occhi dei coetanei e specialmente delle ragazze, alimentando i suoi tentativi di suicidio, che non giungono mai a concretizzarsi. La sofferenza emotiva del protagonista, il suo senso di esclusione, diventato un riflesso della vita quotidiana dei suoi familiari, come suo nonno Abelard, costretti a subire la violenza quotidiana del regime, la tortura, la povertà, il martirio, come del resto l’intero popolo dominicano. Lo stile innovativo e ironico trasforma questi drammi paralleli in una lettura piacevole, consegnandoci da vicino l’intimità sofferta dei suoi personaggi.

Titolo: la breve favolosa vita di Oscar Wao
Autore: Diaz Junot
Editore: Mondadori
Anno: 2008
pp.: 346


9,50€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart…

Everett, Percival | Cancellazione | Instar Libri 2007

L’ironia diventa l’arma tagliente usata da Percival Everett per combattere ogni forma di razzismo

Additional DescriptionMore Details

Cosa ci si aspetta da uno scrittore afroamericano? Naturalmente che scriva romanzi inequivocabilmente afroamericani, in cui i protagonisti conducano vite difficili all’insegna della violenza e dell’emarginazione nei ghetti delle città americane. Niente di tutto ciò è contenuto negli scritti di Thelonius Ellison, che riversa nelle sue parole la sua biografia agiata e borghese. Pubblico e critica però sembrano ignorarlo, preferendogli il romanzo sgrammaticato di una scrittrice semianalfabeta che mette insieme tutti gli stereotipi legati agli afroamericani. Le peripezie di Thelonius diventano, per Percival Everett, l’occasione per svelare, con sferzante ironia, l’essenza del razzismo, anche quando si cela dietro il perpetuarsi di stereotipi difficili da estirpare

L’autore: Percival Everett è uno scrittore americano. Oggi insegna presso la Univiersity of Southern California. Tra i suoi romanzi pubblicati in italiano, “Cancellazione” (2007), “Glifo” (2007, “La cura dell’acqua” (2008), “Deserto americano” (2009), “Non sono Sidney Poitier” (2010) e “Il paese di Dio” (2011)


16,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart…

Everett, Percival | Non Sono Sidney Poitier | Nutrimenti 2010

“Un Everett al massimo grado per forza narrativa e satira”. Publishers Weekly
“C’è qualcuno in America che scrive libri più divertenti?”. San Francisco Chronicle

Additional DescriptionMore Details

Un geniale tour de force narrativo imperniato sulle peripezie del protagonista, Non Sono Sidney Poitier. Nato da una madre un po’ matta, la signora Poitier, il piccolo Non Sono Sidney dovrà scontare sin da subito la croce di un nome assurdo, tanto più assurdo se si pensa che la somiglianza con Sidney Poitier diventerà ogni giorno più strabiliante. Preso sotto l’ala protettiva niente di meno che da Ted Turner, dopo che la madre aveva fatto fortuna investendo nella sua sconosciuta Turner Broadcasting System, Non Sono Sidney infilerà una disavventura dopo l’altra, condannato a ripercorrere in chiave surreale alcune delle più famose scene dei film interpretati dall’attore afroamericano.

L’autore: Percival Everett è uno scrittore americano. Oggi insegna presso la Univiersity of Southern California. Tra i suoi romanzi pubblicati in italiano, “Cancellazione” (2007), “Glifo” (2007, “La cura dell’acqua” (2008), “Deserto americano” (2009), “Non sono Sidney Poitier” (2010) e “Il paese di Dio” (2011)

Titolo: Non sono Sidney Poitiers
Autore: Percival Everett
Editore: Nutrimenti
Anno: 2010, pag. 251
ISBN: 9788895842714


16,50€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart…

Everett, Percival | Percival Everett di Virgil Russel | Nutrimenti 2014

Disorientante e geniale, il nuovo romanzo del talentuoso scrittore afroamericano

Additional DescriptionMore Details

Un padre rinchiuso in una casa di riposo, dove il figlio lo va a trovare di tanto in tanto. Scrive un romanzo, che è il romanzo che avrebbe voluto scrivere il figlio se avesse saputo farlo. O forse lo scrive proprio lui, immaginando di farlo scrivere al padre. E poi un pittore alle prese con una ragazza che dice di essere sua figlia, un medico che si prende cura del più grasso di due gemelli, un cowboy con un cavallo ferito, e poi… Destini e trame che si intrecciano e fanno girare la testa, nel nuovo romanzo di Percival Everett

Autore: Percival Everett
Titolo: Percival Everett di Virgil Russell
Editore: Nutrimenti
Anno: 2014
Pagine: 267


16,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart…

Laferrière, Dany | Tutto si muove intorno a me | 66th and 2nd 2015

Testimonianza in prima persona del terribile sisma che ha sconvolto l’isola nativa dell’autore e un omaggio alla grandiosa forza di vivere dei suoi abitanti.

Additional DescriptionMore Details

“Gli haitiani riescono a mettersi insieme in ogni momento, specie in quelli più difficili ed è questa la prima cosa che ho notato mentre ero lì, in quel momento drammatico  ho cominciato a prendere qualche appunto sul mio taccuino per scacciare la paura.” Tutto si muove intorno a me racconta in presa diretta il terremoto che ha sconvolto Haiti nel 2010. L’autore, nativo dell’isola, da poco accolto tra i membri dell’Académie Française –primo a non essere di nazionalità francese- utilizza uno stile diretto e conciso, tipico della grande narrativa nordamericana, raccogliendo dal vivo anche il lato buffo e bizzarro delle vicende umane. Dany Laferrière mescola ad un solido realismo tratti poetici caratterizzati da un umorismo quasi infantile, che evoca i suoi ricordi di ragazzo e adolescente sull’isola, prima di emigrare in Canada. La gioia di vivere degli haitiani diventa nel romanzo una vera forza di resistenza alle avversità causate dall’uomo e dalla natura, assumendo un’accezione squisitamente sovversiva.

Autore: Dany Laferrière
Titolo: Tutto si muove intorno a me
Editore: 66th and 2nd
Anno: 2015


16,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart…

Morrison, Toni | Amatissima | Frassinelli Editore 2009

Le sfide dell’indomabile Sethe nell’America della schiavitù: il capolavoro di Toni Morrison

Libro momentaneamente non disponibile. 

Additional DescriptionMore Details

La fuga di Sethe in un’America minacciosa, che non ha ancora abolito la schiavitù, e che vede nella pelle della protagonista una ragione più che sufficiente per ingoiarla e annientarla. Sethe però è indomabile, fugge, verso Nord e verso la libertà, ma non dimentica il dolore della sua esistenza, che si apre in mille frammenti che ancora la fanno sanguinare fino a coagularsi in un’unico, indicibile grumo di orrore. “Amatissima” è il capolavoro di Toni Morrison, vincitore del Premio Pulitzer.

L’autrice: Toni Morrison è nata a Lorain (Ohio) nel 1931. Scrittrice e animatrice culturale nel suo ruolo di caporedattrice della casa editrice Random House, è stata la prima donna afroamericana ad essere insignita del Premio Nobel per la Letteratura nel 1993. Tra i suoi libri, “L’occhio più azzurro” (1970), “Sula” (1973), “Canto di Salomone” (1977), “L’isola delle illusioni” (1981), “Amatissima” (1987), “Jazz” (1992), “Paradiso” (1998), “Amore” (2003), “Il dono” (2010).

Titolo: Amatissima
Autore: Toni Morrison
Editore: Frassinelli
Anno: 2009, 424 pag.
ISBN: 9788888320441


10,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart…

Naseehu Ali, Mohammed | Il Profeta di Zongo Street | 66thand2nd 2009

Il Ghana e New York, luoghi lontani e diversi, si fondono facendo da sfondo a dieci racconti sospesi tra realtà e sogno

Additional DescriptionMore Details

Non sono poi così lontane New York e Zongo Street, in Ghana: almeno non nei dieci racconti che compongono questo libro, in cui personaggi bizzarri e surreali si muovono sullo sfondo dei grattacieli della Grande Mela e per le polverose strade di una città ghanese con le loro vicende sospese tra realtà quotidiana e leggende dai mille profumi

Titolo: Il Profeta di Zongo Street
Autore: Mohammed Naseehu Ali
Editore: 66thand2nd (collana Bazar)
Anno: 2009, 216 pag.
ISBN: 9788896538012


16,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart…

Ragusa, Kym | La pelle che ci separa | Nutrimenti 2008

Due comunità consistenti negli Stati Uniti, quella afroamericana e quella italoamericana, si incontrano e si scontrano nel corpo di Kym Ragusa

Additional DescriptionMore Details

La storia di un’esistenza multirazziale negli Stati Uniti, un memoir intenso e denso di interrogativi che scava in profondità danzando sulla “linea del colore”: cosa ha significato per Kym Ragusa essere al tempo stesso bianca e nera? Cosa ha significato per lei portarsi addosso la sua pelle, sempre troppo visibile? A quale cultura “appartiene” davvero?

L’autrice: Kym Ragusa, scrittrice e regista, è nata nel 1966. Vive e lavora a New York, dove insegna scrittura creativa. Per il suo lavoro di scrittrice ha ricevuto importanti riconoscimenti, come l’Ida and Daniel Lang Award for Excellence in the Humanities e una borsa di studio della New York Foundation for the Arts. Nei suoi saggi e nei suoi film, Passing e Fuori/Outside, esplora le proprie origini allo stesso tempo afroamericane e italoamericane e i conflitti che derivano da questo incontro.

Titolo: La pelle che ci separa
Autore: Kym Ragusa
Editore: Nutrimenti
Anno: 2008, pag. 272
ISBN: 9788888389905


16,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart…

Sapphire | Precious | Fandango 2010

Una storia di riscatto e rivincita sull’inferno dell’emarginazione

Additional DescriptionMore Details

Precious è solo un’adolescente. Ha sedici anni, anche se la vita l’ha condannata a conoscere esperienze e tragedie che l’hanno fatta crescere in fretta. Grassa, nera e povera, da bambina è costretta a subire le violenze di suo padre, che la stupra regolarmente e la fa rimanere incinta per due volte. Un viaggio nell’orrore e nell’emarginazione, dal quale Precious trova la forza di riscattarsi grazie all’aiuto di un’assistente sociale che le insegnerà a leggere e scrivere e grazie all’istruzione le consegnerà le chiavi del suo futuro

Titolo: Precious
Autore: Sapphire
Editore: Fandango
Anno: 2010, 160 pag.
ISBN: 9788860441508


16,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart…

Sofo, Giuseppe | Trinidad & Tobago. Carnevale, fango e colori | Miraggi 2011

Un viaggio nel Carnevale di Trinidad & Tobago, tra teatro di strada, danze, musica e resistenza culturale

Additional DescriptionMore Details

Quando si pensa ai Caraibi, tralasciando per un attimo le immagini più note di spiagge paradisiache e acque coralline, la prima cosa che non può non venire in mente è lo straordinario crogiolo di culture, storie, geografie che ha dato vita al paesaggio umano di queste splendide isole. Un crocevia di itinerari diversi, molti provenienti da lontano e intrisi del dolore di quell’immane oltraggio all’umanità che fu la tratta degli schiavi, i Caraibi di oggi vivono quella condizione di “creolità” che Glissant ha descritto e raccontato nelle pagine più belle della sua produzione letteraria. Trinidad&Tobago è una delle perle di questo grande arcipelago, un frammento di mondo che ripudia allegramente qualsiasi tentazione a ricercare origini più o meno “pure” di sistemi culturali complessi. E’ americana, africana, inglese, indiana… è insomma creola, una condizione che trova la sua rappresentazione più plastica e al tempo stesso più appassionata nel carnevale. Giuseppe Sofo si è immerso in questo evento e ha deciso di raccontarlo in questo libro, con la curiosità di un viaggiatore vero. “Trinidad&Tobago. Carnevale, fango e colori” (Miraggi Edizioni) racconta di un momento di festa che diventa occasione per gli abitanti dell’isola di mettere in scena la loro cultura e la loro storia, una girandola di colori attraverso cui scrollarsi di dosso il fango della tratta, del colonialismo, delle difficoltà economiche, e riaffermare orgogliosamente l’unicità di un universo culturale meticcio, e dunque assolutamente umano.

Giuseppe Sofo è un giornalista, ricercatore e traduttore di testi caraibici e europei. A Trinidad ha svolto una ricerca per la sua tesi, sul teatro carnevalesco come momento di resistenza culturale

Autore: Giuseppe Sofo
Titolo: Trinidad & Tobago. Carnevale, fango e colori
Editore: Miraggi
Anno: 2011, pag. 144
ISBN: 9788896910054


15,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart…
Pages: Pagine:1 2 3 4 5Successivo >Ultimo »

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.