Mengiste, Maaza | Lo sguardo del leone | Neri Pozza 2010

Mengiste, Maaza | Lo sguardo del leone | Neri Pozza 2010

Opera strabiliante sulla tragedia di una rivoluzione e sull'insopprimibile bisogno di libertà degli esseri umani

Il dramma di una delle più feroci dittature del Novecento, quella attuata da Menghistu in Etiopia dal 1974 al 1991, fa da sfondo alle vicende di Hailu, mite e scrupoloso medico che continua a fare il suo dovere al suo ospedale fino a quando il suo mondo non va in pezzi, e della sua famiglia. L'imperatore Haile Selassie, il discendente del Re Solomone, il Leone di Giuda che ha affrontato le truppe di Mussolini è stato assassinato, il nuovo corso inaugurato di Menghistu viene inaugurato nel sangue di migliaia di uomini e donne assassinati e lasciati a marcire ai lati delle strade, la guerra contro gli oppositori affama sempre di più il paese. Nella tragedia Maaza Menghiste riesce a ritagliare per ciascuno dei suoi personaggi un palcoscenico di umanità, sul quale le ragioni di ciascuno troveranno la loro rappresentazione, e verranno trattate tutte con un tocco di pietà e comprensione

L' autrice: Maaza Mengiste è nata ad Addis Abeba e vive a New York. Insegna Scrittura Creativa all'Università di New York. Nel 2007 è stata nominata New Literary Idol dal New York Magazine. "Lo sguardo del leone" è il suo romanzo d'esordio.

Titolo: lo sguardo del leone
Autore: Maaza Mengiste
Editore: Neri Pozza
Anno: 2010 pag. 366
ISBN: 9788854503595

17,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.