Carbone, Carlo | Etnie e Guerra Fredda. Una storia dell’Africa dei Grandi Laghi | ETS 2015

Carbone, Carlo | Etnie e Guerra Fredda. Una storia dell’Africa dei Grandi Laghi | ETS 2015

Un'analisi storica e storiografica della complessa origine dei razzismi nella regione dei Grandi Laghi

In Africa il colonialismo ha destrutturato il processo di adattamento delle popolazioni locali all'ambiante naturale e le loro relazioni interne. Per questa ragione, i genocidi africani, a differenza di quelli europei, sono il frutto di fattori esogeni, che vanno dalla tratta schiavista agli eventi che hanno portato alla fine della Seconda Guerra Mondiale, che hanno poi condizionato il processo di decolonizzazione. Di fatto, la Guerra Fredda ha prolungato il dominio coloniale, ben oltre quanto ci si aspettasse. L'autore cerca di indagare, prendendo in esame la regione dei Grandi Laghi, le origini dei razzismi interni, come quello che è stato alla base della catastrofe ruandese.

Titolo: Etnie e Guerra Fredda. Una storia dell'Africa dei Grandi Laghi
Autore: Carbone Carlo
Editore: Edizioni ETS
Anno: 2015
pp.: 304

25,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

RSS feed for comments on this post

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.