Krog, Antije | Terra del mio sangue | Nutrimenti 2006

Krog, Antije | Terra del mio sangue | Nutrimenti 2006

Il libro da cui è stato tratto il film "In My Country" di John Boorman, con Juliette Binoche e Samuel L. Jackson.

All'indomani dell'apartheid il Sudafrica è stato teatro di un coraggioso esperimento per uscire dal rovinoso regime di segregazione razziale senza amnistie né vendette. Tra il dicembre 1995 e l'estate 1998 Desmond Tutu ha presieduto la Commissione per la verità e la riconciliazione, fortemente voluta dal carismatico presidente sudafricano Nelson Mandela. Nelle tantissime sedute che si sono susseguite, vittime e carnefici si sono fronteggiati a viso aperto, per un processo di presa di coscienza del male fatto e subito e un perdono senza sconti né ipocrisie. Antjie Krog, poetessa e giornalista, ha seguito per la radio i lavori della commissione, e racconta in questo libro le tante testimonianze dense di dolore e crudeltà, senza risparmiare nemmeno se stessa, nel suo ruolo di bianca in un paese in cui il colore della pelle ha significato, per molti, violenza, tortura e morte.

L’autrice: Antjie Krog è una poetessa e giornalista sudafricana. Il poeta Johan Hambridge l'ha definita “il Pablo Neruda degli Afrikaans” ha coraggiosamente messo in versi il suo amore per il Sudafrica e la sua protesta contro l'apartheid proprio mentre il regime era al suo culmine.

Titolo: Terra del mio sangue
Autore: Antjie Krog
Editore: Nutrimenti (Collana Specchi)
Anno: 2006, pag. 525
ISBN: 97888 88389608

18,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.