Bessora | Macchie d’inchiostro | Edizioni Epoché 2008

Bessora | Macchie d’inchiostro | Edizioni Epoché 2008

Il romanzo, ambientato nella metropoli parigina, presenta una galleria di personaggi pittoreschi e un po' folli tra cui Astrala, una veggente ruandese; Azrael, un fiorista ossessionato dal fantasma del fratello; Bianca e Bernie, una coppia borghese frigida e nevrotica.

Oscillando tra ironia graffiante e senso del tragico, Bessora mette in luce e denuncia le pecche della nostra società grazie a una rara immaginazione che le consente di dar vita a situazioni e dialoghi surreali, resi con una scrittura che moltiplica i giochi di parole e ha il ritmo di una sit-com, spot pubblicitari compresi.
Bessora è nata nel 1968 da madre svizzera e padre gabonese. Ha vissuto in Africa e negli Stati Uniti prima di stabilirsi a Parigi, dove risiede. Per l'insieme della sua opera, ha ricevuto nel 2008 il Grand Prix littéraire de l'Afrique noire.

Titolo: Macchie d’inchiostro
Autore: Bessora
Editore: Epoché (collana Cauri)
Anno: 2008, 288 pag.
ISBN: 9788888983172

15,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.