El Kamhawi, Ezzat | La città del piacere | Il Sirente 2015

El Kamhawi, Ezzat | La città del piacere | Il Sirente 2015

"Una delle espressioni più particolari della produzione letteraria egiziana"

”Nessucittàno conosce la storia della città del piacere, nessuno ne è mai tornato per poterla raccontare”.
Una città unica, semplice fino all’astrattismo, i cui bianchi palazzi si stagliano alti e leggeri nel mezzo del deserto. Si dice sia stata eretta in un solo giorno e consacrata alla Dea del piacere. I suoi abitanti, plasmati per rispondere alla chiamata della seduzione e abbandonarsi a carezze, consumati da un desiderio bruciante e inappagabile.
“Il piacere di questa città è un’arsura che non si disseta, un incendio che non si placa”
La città del piacere è un luogo leggendario in cui reale, immaginario e illusorio si intrecciano e si confondono. Un testo con diversi livelli e registri narrativi, che celatamente descrive alcune città arabe del Golfo dove l’ostentazione del benessere rivela il suo essere effimero.
La città del piacere è considerata una delle espressioni più particolari della produzione letteraria egiziana. Nel dicembre del 2012, El Kamhawi ha ricevuto la medaglia “Naguib Mahfouz” per la Letteratura.

Titolo: La città del piacere
Autore: Ezzat El Kamhawi
Editore: Il Sirente
Anno: 2015

15,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

RSS feed for comments on this post

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.