Adichie, Chimamanda Ngozi | Metà di un sole giallo | Einaudi 2010

Adichie, Chimamanda Ngozi | Metà di un sole giallo | Einaudi 2010

La giovane scrittrice nigeriana Chimamanda Ngozi Adichie racconta gli anni duri della dittatura nel suo paese d'origine

Un romanzo corale che intreccia le vicende dei molti protagonisti alla tragedia della guerra del Biafra, regione scissionista della Nigeria le cui ambizioni indipendentiste furono soffocate nel sangue. Un'opera profonda e matura, nella quale le storie personali dei protagonisti - Ugwu, servitore del fervente anticolonialista Odenigbo, Olanna, la sua bellissima moglie, Kainene, gemella di Olanna e oggetto dell'amore di uno scrittore inglese - sono sorrette dalla forza di ideali minacciati e dalla lotta per salvaguardare i legami affettivi dallo sfacelo della guerra

L'autrice: Chimamanda Ngozi Adichie è nata nel 1977 nella regione nigeriana del Biafra. Il suo romanzo d'esordio, "L'ibisco viola", pubblicato in Italia nel 2006, ha vinto il Commonwealth Writers' Prize per il miglio esordio letterario nel 2005, ed è stato tradotto in numerose lingue. "Metà di un sole giallo" è il suo secondo romanzo

Titolo: Metà di un sole giallo
Autore: Chimamanda Ngozi Adichie
Editore: Einaudi (collana Super ET)
Anno: 2010, pag. 454
ISBN: 9788806203023

13,50€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

RSS feed for comments on this post

Lascia un commento

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura