Rahimi Atiq | Pietra di pazienza | Einaudi 2009

Rahimi Atiq | Pietra di pazienza | Einaudi 2009

Indignato monologo di una donna afghana che veglia il marito ferito e privo di sensi

Vegliando il marito privo di sensi per un proiettile ricevuto in testa, una donna piano piano apre il suo cuore in un lunghissimo monologo in cui alterna sussuri e grida, affetto e rabbia, rassegnazione e ribellione. Un rigagnolo di parole che piano piano diventa un fiume in piena, incontenibile persino per la sang-e sabur, la pietra della pazienza che, nella mitologia persiana, è destinata a raccogliere frustrazioni e malesseri indicibili ad orecchio umano.

L'autore: Atiq Rahimi è nato nel 1962 a Kabul e oggi vive a Parigi da rifugiato politico. Tra i suoi romanzi, "Terra e cenere" (2002), "Le mille case del sogno e del terrore" (2003, "L'immagine del ritorno" (2004). Con il romanzo "Pietra di pazienza" ha vinto il prestigioso premio Goncourt nel 2008.

Titolo: Pietra di pazienza
Autore: Rahimi Atiq
Editore: Einaudi (Collana Supercoralli)
Anno: 2009, pag. 109
ISBN: 9788806197094

Price: 9,50€
9,50€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

RSS feed for comments on this post

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.