Kapuscinski, Ryszard | Il Negus. Splendori e miserie di un autocrate | Feltrinelli 2014

Kapuscinski, Ryszard | Il Negus. Splendori e miserie di un autocrate | Feltrinelli 2014

Ritratto dell'ultimo negus d'Etiopia, l'imperatore Heile Selassie

Il Negus che emerge dal ritratto composto da Kapuscinski dopo la sua morte, nel 1975, è diverso dai molti altri tracciati da storici, giornalisti o scrittori. Heile Selassie emerge dalle pagine del reporter polacco come un crocevia di tradizione e modernità, e il suo regno, una monarchia per diritto divino in cui l'imperatore era un discendente del re Salomone, un ambiguo sovrapporsi di usi e credenze arcaiche e fughe in avanti verso la modernità. Per il suo ritratto, Kapuscinski intervisterà numerose persone che, a titolo diverso, avevano avuto la possibilità di frequentare la corte del Negus: politici e diplomatici, servitori e spie, tutti hanno un particolare da aggiungere e il quadro che ne emerge alla fine è quanto mai complesso.

L'autore: nato nel 1932 a Pinsk, oggi Bielorussia ma all'epoca Polonia, Ryszard Kapuscinski è stato uno dei più importanti reporter di viaggio del '900. Nel corso della sua straordinaria carriera, ha viaggiato in tutto il mondo, contribuendo con i suoi scritti alla nascita di un nuovo genere di scrittura, il reportage letterario. Tra i suoi libri, "Cristo con il fucile in spalla" (2011), "Ancora un giorno" (2008), "La prima guerra del football e altre guerre di poveri" (2002), "Il Negus: splendori e miserie di un autocrate" (1983), "Shah-in-shah" (2001), "Imperium" (1994), "Ebano" (2000), "In viaggio con Erodoto" (2005).

Titolo: Il Negus. Splendori e miserie di un autocrate
Autore: Ryszard Kapuscinki
Editore: Feltrinelli (Collana Universale Economica Feltrinelli)
Anno: 2007
ISBN: 9788807817427

8,50€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.