Wicomb, Zoë | In piena luce | Edizioni La Tartaruga 2009

Wicomb, Zoë | In piena luce | Edizioni La Tartaruga 2009

«Per anni abbiamo atteso di vedere quale sarebbe stato il volto della letteratura sudafricana dopo l’apartheid. Zoë Wicomb non viene meno alle aspettative.» J.M. Coetzee.

Non disponibile

Marion conduce una vita agiata e senza troppe preoccupazioni. Siamo a Cape Town, dopo la fine dell'apartheid, e Marion, bianca e benestante, è stata educata a non dare troppo peso al colore della pelle. La sua vita tranquilla viene però messa sotto sopra da Brenda Mackay, una giovane nera che Marion decide di assumere nella sua agenzia di viaggi, e da una foto pubblicata dalla Truth and Reconciliation Commission - la commissione incaricata di giudicare i crimini commessi nel periodo dell'apartheid. Il passato di Marion, su cui la sua famiglia aveva steso un velo, si fa largo tra anni e anni di menzogne e silenzi, e Marion si ritrova all'improvviso dall'altra parte della barricata: credeva di essere bianca, ma forse non lo è, e a quel punto il colore inizia ad avere un peso nuovo nella sua vita

L’autrice: Zoe Wicomb (1948) è tra le scrittrici più originali del Sudafrica contemporaneo. Ha vissuto per vent'anni in esilio a Londra, tornando in Sudafrica solo nel 1991.

Titolo: In piena luce
Autore: Zoe Wicomb
Editore: La Tartaruga Edizioni (Collana Narrativa)
Anno: 2009, pag. 315
ISBN: 9788877384805

18,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.