Mbembe, Achille | Postcolonialismo | Meltemi Editore 2005

Mbembe, Achille | Postcolonialismo | Meltemi Editore 2005

Una decostruzione serrata delle categorie attraverso cui le scienze sociali hanno letto e analizzato le vicende legate al continente africano

Libro momentaneamente non disponibile

Achille Mbembe è uno dei più importanti teorici degli studi postcoloniali, e uno dei pochi ad aver utilizzato gli strumenti teorici messi a disposizione da questo paradigma intellettuale al contesto africano. Attraverso una decostruzione degli assunti su cui si fondano le principali correnti di studi africanisti e le derive nativiste intraprese da molti studiosi - e dirigenti politici - africani, Mbembe rilegge concetti chiave dell'indagine antropologica, la morte e i suoi significati, il valore dell'utopia e la questione della sessualità divina. Il suo fine è quello di analizzare la costruzione e l'uso del discorso del potere, il mezzo è un'analisi complessa dei registri discorsivi della violenza, della meraviglia, del riso come pilastri analitici della soggettività corporea. Al vaglio della sua analisi categorie fondanti del discorso socio-politologico attraverso cui l'Africa è stata interpretata dalle scienze sociali: oppressione, resistenza, stato e società civile, autonomia, sottomissione.

Titolo: Postcolonialismo
Autore: Achille Mbembe
Editore: Meltemi (Collana Biblioteca)
Anno: 2005, 311 pag.
ISBN: 9788883533679

20,00€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

RSS feed for comments on this post

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.