Amselle, Jean-Loup | Logiche meticce | Bollati Boringhieri 1999

Amselle, Jean-Loup | Logiche meticce | Bollati Boringhieri 1999

LIBRO NON DISPONIBILE 

 

In questo libro Amselle mette in luce come l'invenzione delle etnie sia spesso il risultato dell'opera congiunta di amministratori coloniali e di etnologi di professione, nonchè di quanti riuniscono le due qualifiche.

Il continente africano è spesso descritto attraverso i numerosi conflitti che lo attraversano, invariabilmente etichettati come "etnici". Ma cos'è l'etnia in Africa? Cosa distingue davvero un peul o un bambara dai loro vicini, cosa lo rende diverso? In questo libro, divenuto ormai un classico del pensiero antropologico, Jean-Loup Amselle chiama in causa la ragione coloniale, responsabile di aver favorito la divisione e la vera e propria creazione di "etnie" rispondendo alla stessa logica del potere coloniale di cui è spesso (e a ragione) stata definita figlia.

L'autore: Jean-Loup Amselle è un antropologo francese. Ha realizzato specifiche ricerche sul campo in Mali, in Costa d'Avorio e in Guinea. Il suo lavoro focalizza l'attenzione su temi quali l'etnicità ("L'invenzione dell'etnia", 2008), l'identità e l'ibridismo ("Logiche meticce", 1999), ma anche sull'Africa e l'arte africana contemporanea, come sul multiculturalismo ("Vers un multiculturalisme français", 1996) e il postcolonialismo ("L'Occident décroché: enquête sur les postcolonialismes", 2008) e la subalternità. Attualmente è Directeur d'études presso l'École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi e caporedattore della rivista internazionale "Cahiers d'études africaines" (pubblicata in lingua inglese e francese).

Titolo: Logiche meticce
Autore: Jean-Loup Amselle
Editore: Bollati Boringhieri
Anno: 1999, 189 pagg.
ISBN: 8833911950

19,50€Price:
0,00€P&P:
Loading Updating cart...

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.