Proiezione del documentario “La Quarta Via. Mogadiscio, Italia”, tratto da un racconto di Kaha Mohamed Aden. Con Simone Brioni e Ermanno Guida

Domenica 21 ottobre, alle 18.30, GRIOT presenta il documentario “La Quarta Via. Mogadiscio, Italia”, realizzato a partire da un racconto orale di Kaha Mohamed Aden

Saranno presenti alla proiezione Simone Brioni e Ermanno Guida, autori del documentario

La scrittrice italo-somala Kaha Mohamed Aden racconta di Mogadiscio, sua città natale, e ne ricostruisce la storia a Pavia, luogo in cui Kaha attualmente risiede. Nel suo immaginario, la capitale della Somalia è divisa in cinque vie, che corrispondono a diversi periodi storici. La quarta via simboleggia l’attuale guerra civile, che nega i periodi precedenti e rende necessaria la speranza in una quinta via. Il documentario “La Quarta Via. Mogadiscio, Italia”, realizzato a partire da un racconto di Kaha Mohamed Aden da Simone Brioni, Graziano Chiscuzzi e Ermanni Guida, risolleva l’attenzione verso un paese che ha condiviso molte relazioni storiche con il nostro, ma che viene puntualmente dimenticato dai media italiani. La storia di Mogadiscio fa sorgere alcune domande fondamentali sulla storia d’Italia, lasciando intravedere come quest’ultima possa risultare limitata, se non distorta, se si omette la storia delle colonie, sulla quale esiste tuttora una colpevole amnesia. “La Quarta Via” vuole presentare la storia di una ‘nuova cittadina’ di un paese che spesso appare sempre più intollerante e xenofobo.

Domenica 21 ottobre, alle 18.30, proietteremo il documentario “La Quarta Via. Mogadiscio, Italia” da GRIOT. Saranno presenti Simone Brioni e Ermanno Guida

La Quarta Via. Mogadiscio, Italia. (ITA, 2012, 38′). Da un racconto orale di Kaha Mohamed Aden. Regia di Simone Brioni, Graziano Chiscuzzu e Ermanno Guida. Aiuto-regia: Isacco Chiaf. Colonna sonora originale: Giovanni Ferliga. Scritto da Kaha Mohamed Aden e Simone Brioni. Vincitore del primo premio Libero Bizzari, categoria ‘Mediaeducazione’.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.