Sabato 19 aprile 2008, ore 19.00: Fotografia, "Il mondo in una scatoletta" di Andrea

FotoGrafia – Festival Internazionale di Roma

Sabato 19 Aprile, ore 19.00

Inaugurazione della mostra

IL MONDO IN UNA SCATOLETTA
 di Andrea Beer

a cura di Allegra Giorgolo

 
Sabato 19 aprile 2008, alle ore 19.00, si inaugura alla Libreria GRIOT, nell’ambito della VII edizione di Fotografia – Festival Internazionale di Roma, la mostra fotografica "Il mondo in una scatoletta" da un progetto del fotografo Andrea Beer.

La mostra "Il mondo in una scatoletta" è il risultato di due workshop di fotografia stenopeica tenuti da Andrea Beer presso il Centre Marembo a Kigali, Ruanda, nel 2007 e nel 2008.
In mostra saranno esposte fotografie in bianco e nero realizzate da una decina di ragazzi ruandesi fra i quattordici e i diciotto anni con apparecchi stenopeici, costruiti da loro stessi, sotto la supervisione di  Andrea Beer.

Il mondo in una scatolettaUn apparecchio stenopeico non è altro che una scatola a tenuta di luce dotata di un piccolo foro. La luce che entra attraverso il foro proietta sulla parete opposta un’immagine rovesciata dell’esterno, proprio come avviene nell’occhio. Applicando della carta fotografica sulla parete e lasciando entrare la luce per un tempo predefinito si ottiene un negativo.
I vantaggi di questo mezzo fotografico sono, oltre i costi contenuti, la conoscenza e la sperimentazione di tutto il processo fotografico – dalla costruzione del foro stenopeico a partire da scatolette di latta fino alla stampa.

Il Centre Marembo, fondato dalla ONG inglese rYico, oltre a offrire ospitalità a sedici ragazzi di strada, organizza varie attività informative ed educative per far fronte all’esigenze culturali di giovani provenienti da situazioni di disagio sociale. Per informazioni: www.ryico.org

Andrea Beer è nato a Roma nel 1974 e si muove fra cinema e fotografia. 
La fotografia di reportage è l’occasione per entrare in contatto con altre realtà, altre storie.
Nel 2004, insieme alla fotografa kosovara  Enisa Rashlanin, realizza la mostra fotografica Strade del Kosovo (Rialtosantambrogio, Roma; Museum of Kosovo, Pristhina) e partecipa al 12° Festival Internazionale di Cortometraggi –Arcipelago con il suo cortometraggio daily traffic.
Andrea Beer si dedica anche all’insegnamento: laboratorio biennale di videomaking, progetto „Musicorienta“ della Provincia di Roma nel 2006 e nel 2007 e laboratorio di fotografia stenopeica in Ruanda nel 2007 e nel 2008.


Per ulteriori informazioni: Allegra Giorgolo: tel: 349/7798339 [email protected]

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.