Sabato 8/11, alle 21.00: La Libreria GRIOT inaugura il suo gruppo di lettura

Sabato 8 novembre, alle 21.00
La Libreria GRIOT inaugura il suo gruppo di lettura
Dedicato a chi ama leggere,
a chi vuole saperne di più sull’Africa di oggi,
a chi pensa che condividere (idee, pensieri, cose…) sia una gran buona idea, soprattutto di questi tempi.

La Libreria GRIOT inaugura il suo gruppo di lettura, una serie di incontri molto informali intorno a libri di ieri e, soprattutto, di oggi.

Venite a scoprire cosa è, ed eventualmente a dare la vostra adesione, Sabato 8 novembre alle 21.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti.

Piccoli tentativi per spiegare cosa (non) è un gruppo di lettura

Cosa è
: Non è una presentazione, e neppure un reading. Non ci sono scrittori, non necessariamente per lo meno. Un gruppo di lettura, in realtà, richiede solo alcune persone (cinque, dieci, forse anche venti) che amano leggere e pensano che questo piacere possa essere condiviso.

Cosa si legge: Non ci sono regole precise nella scelta dei libri da leggere. Di solito si preferiscono testi di narrativa, ma nulla vieta che si opti per raccolte di poesia o per saggi storici. All’inizio, per facilitare la formazione del gruppo, il/la coordinatore propone un breve percorso di lettura – tre o quattro titoli – intorno a un tema, a un autore o a un’area geografica. Nella fase successiva, sono i partecipanti che indicano i titoli da leggere, e si procede poi per votazione. Visto che GRIOT è una libreria "africana", naturalmente, i libri saranno per lo più di autori africani, ma nulla vieta che qualche volta si decida di uscire dai confini del continente.

Come funziona
: I partecipanti leggono privatamente il libro prescelto  e durante le riunioni confrontano idee e commenti. Proprio dall’incontro con altri lettori dotati di sensibilità ed esperienze diverse, scaturisce la possibilità di un’interpretazione del testo più ricca e significativa, un "leggere attraverso gli altri", che stimola il piacere della lettura.

Il blog: Tra una riunione e l’altra, i partecipanti si possono tenere in contatto fra di loro attraverso il blog (messo a disposizione sul sito di GRIOT), che serve anche per proporre nuovi titoli da leggere e per far circolare notizie e materiali sui libri e la lettura.

 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.