“Storia del Terzo Mondo” di Vijay Prashad, Rubbettino Editore

Domenica 14 giugno alle 19:00: la libreria GRIOT presenta “Storia del Terzo Mondo” di Vijay Prashad, Rubbettino Editore. Saranno presenti la traduttrice Giusy Muzzopappa, il giornalista Filomeno Lopes e il sociologo Mauro Valeri.

La Storia del Terzo Mondo di Vijay Prashad riporta al centro del dibattito storico e politico un soggetto che, spesso associato a immagini di catastrofi politiche, umanitarie e ambientali, è stato uno dei protagonisti della storia del Novecento.

Infuocato campo di battaglia per le due superpotenze protagoniste della Guerra Fredda, il Terzo Mondo è stato anche e soprattutto una fucina di nuove concezioni politiche, visioni di un mondo diverso forgiato dalla lotta contro le formidabili forze dispiegate dal colonialismo prima e dal neocolonialismo dopo. Attraverso una narrazione serrata e appassionante, Vijay Prashad ripercorre la storia di questo soggetto, dalla sua genesi nelle lotte anticoloniali ai fallimenti delle sue realizzazioni politiche, sociali e culturali. Un viaggio che tocca i luoghi più significativi in cui questa storia ha preso forma e restituisce indimenticabili ritratti dei suoi grandi leader, con le loro idee, le loro lotte e i loro naufragi politici. Quali siano le eredità di questo straordinario percorso politico e culturale rimane l’interrogativo finale, anche alla luce dei fallimenti, altrettanto radicali e catastrofici, del modello sovietico prima e di quello neo-liberista dopo.

Vijay Prashad: titolare della cattedra George and Martha Kellner in Storia dell’Asia meridionale e direttore del dipartimento di Studi Internazionali presso il Trinity College, Connecticut. È autore di numerosi articoli e saggi, tra i quali Keeping Up with the Dow Joneses, Karma of Brown Folks e Everybody Was Kung Fu Fighting, questi ultimi due premiati come libri dell’anno dal «Village Voice». Critico lucido dell’imperialismo americano, nei suoi lavori più recenti si è occupato della storia dei movimenti di resistenza politica e culturale dei popoli di origine africana e asiatica contro l’egemonia occidentale.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.