Storie di extracomunitaria follia – aperitivo con la scrittrice brasiliana Claudiléia Lemes Dias

Sabato 30 gennaio alle ore 18.30, la Libreria caffè GRIOT propone un aperitivo letterario in compagnia della scrittrice Claudiléia Lemes Dias. Di origine brasiliana e residente a Roma, Claudiléia è l’autrice di “Storie di extracomunitaria follia” edito da Mangrovie.


copj13Queste Storie di Extracomunitaria Follia sono un caleidoscopio sulla vita che mette a fuoco le esistenze dei protagonisti così uniche, eppure simili, per quel farsi attraversare dal filo rosso della separazione. Qui si fa spazio un’umanità respinta e marchiata col ferro e col fuoco dello stereotipo, ma anche sapori e odori nuovi che invadono le strade, travestiti protetti da angeli custodi e bambini vivaci tenacemente innamorati della lingua italiana. Con un’ironia talvolta cruda e un’ingenuità che lambisce il politicamente scorretto, l’autrice tratteggia identità perse, rinnegate, riacquistate, dimenticate. Il ritratto che si offre al lettore è quello satirico, beffardo ma in fondo inquietante di un Paese chiuso in sé, in equilibrio precario tra ignoranza e paura, tolleranza e rispetto.

Claudiléia Lemes Dias è nata il 13 febbraio 1979 a Rio Brilhante (Brasile), paese di 27.000 anime e 225.500 bovini.  Cresciuta osservando la lotta dei “senza terra” e indagando sul taciuto genocidio culturale degli Indios , Claudiléia si interessa subito ai Diritti Umani e Civili. Si laurea in legge alla Pontificia Università Cattolica del Paranà, si specializza in Tutela dei Diritti Umani All’Università La Sapienza e in Mediazione Familiare. Attualmente è dottoranda di ricerca in Sistema Giuridico Romanistico e Integrazione delle leggi all’Università di Tor Vergata a Roma.

STORIE DI EXTRACOMUNITARIA FOLLIA di Claudiléia Lemes Dias
pp. 191
euro 12,00
Novembre 2009
Mangrovie Edizioni

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.