Presentazione di “Cronache dalle periferie dell’impero” di Antonella Selva (2018, Edizioni Nuova S1)

Venerdì 8 giugno, alle 19, GRIOT presenta il fumetto “Cronache dalle periferie dell’impero” di Antonella Selva (2018, Edizioni Nuova S1). Insieme all’autrice partecipano l’antropologa Annamaria Rivera e Marco Corirossi del CSOA eXSnia. 

 

Tre storie realmente accadute che raccontano visioni di cambiamento che da realtà periferiche possono propagarsi ovunque nel mondo. Antonella Selva, “narratrice a fumetti” (come lei stessa si definisce), disegna e racconta di uno scozzese che decide di costruire da solo una strada per aiutare la sua comunità; della rete civile di solidarietà nata dopo la rivolta dei braccianti africani di Rosarno; di un villaggio marocchino che prova a fuggire da un apparente destino di povertà ed emigrazione. 

Tre storie di resilienza e di reazione alla sensazione che nulla possa mai cambiare. Cambiamenti che non arrivano per caso, ma che scaturiscono da un ribaltamento del punto di vista, che rivela spazi di speranza dove non sembravano esistere.

Antonella Selva ha al suo attivo, per le Edizioni Nuova S1, il graphic novel Femministe, una storia di oggi (2015), e due storie brevi nei fumetti collettanei Come il Titanic (2014), e Il mio viaggio fino a te (2012), quest’ultimo frutto di un laboratorio espressivo con migranti condotto dall’associazione “Expris Comics”. Nel 2013 ha fatto parte, insieme a “Expris Comics”, del primo gruppo di autori che hanno inaugurato il progetto di contaminazione, tra fumetto e teatro, Diari da uno spettacolo. Oltre a raccontare storie attraverso i fumetti, nella sua vita è andata in cerca di quelle storie, viaggiando molto, facendo politica attiva e mettendosi al servizio di progetti di cosviluppo in Marocco e di integrazione interculturale a Bologna.

 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.

VisaMastercard Carta prepagata PayPalPostepayAmerican Express Carta Aura