Presentazione del libro “Stronzo nero”, di Caterina Amodio e Mor Amar

Sabato 12 aprile, alle 18.30, GRIOT presenta “Stronzo nero”, di Caterina Amodio e Mor Amar

Assieme agli autori, Mor Amar e Caterina Amodio, interverranno Marco Ruopoli, amministratore della cooperativa Sophia, e l’editore Luca Strambi

copertinaMor Amar, giovane rifugiato politico della Mauritania, dopo un evento drammatico che ha bucato il suo cuore, arriva in Europa con il sogno di ricominciare, per dare un futuro diverso ai suoi figli e alla moglie. Lungi dal voler essere un libro per “sensibilizzare”, “Stronzo Nero” si propone solo di raccontare. La storia di Mor si intreccia a quella di altri tre giovani che vogliono provare a fare impresa, e ci riescono. Partendo dai loro talenti e desideri, accettando le sfide contro le proprie resistenze e paure, insieme, costruiscono opportunità di lavoro, per dimostrare che nella crisi, anche quella economica, c’è tanta ricchezza. Se non si scende a compromessi, se si evitano scorciatoie… si risale, piano, ma si risale. La pazienza, l’attesa e, soprattutto, la lucidità di non perdere mai di vista la buona strada sono gli ingredienti di un percorso ricco di incontri, esperienze, fallimenti e successi tanto necessari alla crescita di ognuno di noi. Sua compagna di viaggio, Caterina ascolta e prova a raccontare quello che Mor le consegna, comparendo a volte come voce fuori campo che prova a immaginare e a immedesimarsi nei tramonti e nelle aurore di una vita trasformata.

Sabato 12 aprile, alle 18.30, GRIOT ospiterà la presentazione del libro “Stronzo nero”. Assieme ai due autori, interverranno Marco Ruopoli, amministratore della cooperativa Sophia, e Luca Strambi, editore.

Gli autori:
Mor Amar è nato a Nouakchott il 3 dicembre 1983. Dopo aver studiato Lettere all’Università di Dakar, consegue un diploma di informatico. Un colpo di stato lo costringe a lasciare il suo paese. Arriva in Italia nel 2011 e, dopo numerose vicende, incontra tre giovani italiani con i quali costituisce la cooperativa Sophia. Si occupa di grafica editoriale.
Caterina Amodio è nata a Napoli l’11 giugno 1984. Dopo essersi diplomata al Liceo Classico “Michelangiolo” di Firenze, consegue la laurea in Ingegneria Gestionale alla Sapienza di Roma. Nella cooperativa Sophia si occupa di affiancamento ad adolescenti in materie scolastiche e di scrittura.

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.