Sabato 7 Giugno, ore 19.00: GRIOT compie due Anni: Maryse Condé, Josette Martial, Lisa Ginzbu

GRIOT COMPIE DUE ANNI

Grande Festa
con
MARYSE CONDE’, JOSETTE MARTIAL, LISA GINZBURG

 

Maryse Condé

 

In soli due anni è diventata un punto di riferimento per gli appassionati della cultura africana, caraibica, del mondo diasporico e di quello radicato. Luogo di transito, incontro, di  promozione di scrittori, rappresentanti della diaspora e del mondo associativo. Spazio fisicamente e mentalmente aperto per esplorare  culture solo in apparenza distanti e spostare così, proficuamente, il proprio orizzonte mentale, il proprio centro del mondo. 

Per celebrare nel migliore dei modi il suo secondo compleanno, sabato 7 giugno la libreria GRIOT organizza una festa-omaggio alla scrittrice caraibica Maryse Condé, una delle voci più autorevoli della letteratura francofona, di passaggio a Roma in occasione dell’atelier “Museo e diaspora”, organizzato dal Museo Pigorini.

Prima di lasciare spazio alla musica e ai festeggiamenti alcolici, la serata sarà animata da un intervento della celebre autrice del ciclo di “Segù”, da un omaggio della cantautrice e poetessa della Guadalupa Josette Martial che dall’opera della Condé ha tratto un’opera teatrale, e da alcune letture e parole della scrittrice Lisa Ginzburg.

Maryse Condé, è nata nel 1937 nella Guadalupa, ha compiuto gli studi superiori a Parigi e ha vissuto a lungo in Africa e in Inghilterra. Attualmente insegna letteratura francese e caraibica alla Columbia University di New York. Tra le sue opere più note, i romanzi "Segù 1. Le muraglie di terra" (1988), "Segù 2. La terra in briciole" (1994), "Io, Tituba, strega nera di Salem" (1992) e "La traversata della mangrovia" (2002). "La vita perfida" ha vinto nel 1988 il Premio Anaïs Nin dell’Académie française.

Josette Martial:  Cantautrice  e poetessa  originaria della Guadalupa, si è laureata presso la facoltà di lettere e scienze umane della Sorbona. Vive in Italia da oltre vent’anni e dal 2005 fa parte di Portico 47 Poeti dal Mondo, un gruppo di poeti e potesse, cantori e cantastorie provenienti da diversi Paesi e nato al Rione Esquilino per impulso dell’Associazione Apollo 11. Sta attualmente lavorando alla messinscena della Voyageuse, un poema cantato ispirato all’opera di Maryse Condé e musicato da artisti di fama internazionale come Karl Potter e Mamadou Diabaté.

Lisa Ginzburg vive e lavora tra Roma e Salvador de Bahia, è scrittrice e traduttrice, collabora con giornali e riviste (Il Messaggero, Repubblica, Domus) e organizzatrice di rassegne culturali tra cui "Poeti a Roma" e "ParoleNote. Letture musicate di grandi racconti" all’Auditorium. Tra i vari premi letterari, ha ricevuto il Premio Donna Argentario nel 2003 e il Premio Teramo nel 2007, con la raccolta di racconti Colpi d’ala (Feltrinelli 2006). Ha recentemente pubblicato "Malia Bahia" (Laterza 2007) e tradotto la raccolta di fiabe e storie afro-brasiliane "Orixás" (Donzelli).

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.