Venerdì 19 ottobre, alle 18.30, Gabriella Ghermandi presenterà il suo progetto musicale “Atse Tewodros”

Venerdì 19 ottobre, alle 18.30, la scrittrice italo-etiope Gabriella Ghermandi presenterà da GRIOT il suo progetto musicale “Atse Tewodros”

All’incontro parteciperà anche Alessandro Triulzi, docente di Storia dell’Africa all’Università “L’Orientale” di Napoli 

Il progetto “Atse Tewodros” prende il nome da uno dei più amati imperatori della storia d’Etiopia, e si prefigge di diffondere in Occidente, e in particolare in Italia, la musica etiope, fino ad oggi quasi sconosciuta, sostenendo i musicisti etiopi che suonano strumenti tradizionali  e offrendo l’opportunità a musicisti italiani di esplorare un contesto musicale nuovo. Risultato finale di questo percorso sarà la produzione di un CD di musica Jazz Ethio-Italian dal titolo “Atse Tewodros Project”, composto ed eseguito in un incontro tra etiopi e italiani, e uno spettacolo dal vivo interculturale e interdisciplinare (in particolare di musica, narrazione e danza) con la partecipazione di artisti italiani ed etiopi. Al cuore del progetto, la creazione di un’opportunità di incontro tra artisti etiopi e italiani sul terreno comune dell’arte e della musica, alla ricerca di forme di contaminazione e dialogo interculturale.

Venerdì 19 ottobre, alle 18.30, la scrittrice italo-etiope Gabriella Ghermandi, animatrice di “Atse Tewodros Project”, ci racconterà i dettagli di questo progetto innovativo, con il contributo prezioso di Alessandro Triulzi, docente di Storia dell’Africa all’Università “L’Orientale” di Napoli. Vi invitiamo a partecipare al progetto, e soprattutto a sostenerlo: “Atse Tewodros” infatti sarà interamente prodotto “dal basso”, attraverso una forma di finanziamento estesa e capillare che mira a creare attorno al progetto una vera e propria comunità di sostenitori, allargando la base del dialogo che si prefigge di favorire e promuovere. Consultate il sito www.produzionidalbasso.com per scoprire come sostenere “Atse Tewodros”. Noi vi aspettiamo da GRIOT!

 

Creative Commons Attribuzione

I contenuti di questo sito sono rilasciati con la licenza
Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported License
ad esclusione delle immagini di copertina.